Articolo

Ricette di dolci per chi ha il colesterolo alto

E chi lo dice che chi ha il colesterolo alto non può mangiare i dolci? Con un po' di astuzia, fantasia e un pizzico di attenzione si possono preparare ottime ricette, ecco come

Ricette di dolci per chi ha il colesterolo alto

Il colesterolo alto si sa è un brutto affare. Non bisogna però abbattersi perchè si può combattere anche a tavola: le varianti di ricette dolci e salate che propongono piatti a basso impatto di grassi ci sono, sono buone e vi permettono di realizzare piatti sfiziosi e sani per voi e per chi vi è caro.

Ecco infatti una serie di ottime ricette di "dolci senza", simili per composizione ai dolci vegan, ovvero senza tutti quegli alimenti e sostanze, come uova, burro, grassi saturi, che nutrono il colesterolo e fanno male all'organismo.


Pasta brisée all'olio

Per chi ama i dolci, ma anche le torte salate, questa pasta universale è un biglietto da visita importante. Si può usare infatti come base per crostate di mele, saccottini ripieni, strudel ma anche torte salate e rustiche.

Attenzione: non fa male, è senza burro e si propone di usare farine meno raffinate della 00, se volete provatele anche integrali, di farro o kamut.

Ingredienti per una torta di medie dimensioni:
> 250 grammi di farina tipo 0 o tipo 1,
> 100 grammi di acqua tiepida,
> 90 grammi di olio extravergine di oliva,
> un pizzico di sale.

Preparazione: in una ciotola versare la farina e al centro mettervi tutti gli altri ingredienti; impastare iniziando dal centro e incorporando via via tutta la farina, aggiungendo poca acqua ancora se necessario. Deve risultare un impasto liscio e omogeneo, formate una palla e lasciatela a riposo una mezz'ora in frigo prima di utilizzarla per le vostre ricette.

 

Come abbassare il colesterolo, consigli naturali

 

Plumcake alle mele e yogurt

Ideale per la prima colazione, il plumcake è già di per sè un dolce leggero e versatile. Questa è la versione senza uova e con le mele, ma si può fare anche in vari gusti, usando lo yogurt al cocco e metà farina di cocco, mandorle e cacao, noci e pere, solo per dare qualche spunto di variante golosa.

Ingredienti:
> 2 vasetti di yogurt bianco,
> un vasetto di zucchero di canna integrale,
> un paio di cucchiai di miele,
> 3 vasetti di farina tipo 0 o tipo 1,
> un pizzico di sale,
> la buccia di un limone grattugiata,
> quasi mezzo vasetto di olio di semi di girasole,
> una mela tagliata a cubetti,
> una bustina di lievito per dolci,
> una bustina di vanillina

Preparazione: mettere in una ciotola lo yogurt e lo zucchero e lavorarli insieme agli altri ingredienti aggiunti gradatamente. Alla fine incorporare il lievito setacciato. Versare il tutto in una teglia da plumcake e infornare in forno pre riscaldato a 165°C per circa 30 minuti.

 

Crêpes senza uova di farina di grano saraceno

Se amate le crêpes ma non potete mangiare le uova, ecco a seguire una ricetta davvero deliziosa e saporita, a base di farina di grano saraceno.

Le crêpes così preparate sono saporite e buone sia farcite dolci che salate, cosparse di miele, crema di nocciole o cacao, marmellate fatte in casa o confetture naturali. 

Ingredienti per un paio di persone:
> un paio di tazze colme di farina di grano saraceno,
> latte di mandorla quanto basta

Preparazione: mettere in una ciotola la farina e versarvi piano piano il latte di mandorle; deve risultare un composto liscio e omogeneo, denso e non troppo liquido, come una pastella. Lasciarla riposare una ventina di minuti in frigo.

Cuocere una ad una  le crêpes, due minuti per lato, versando un mestolo scarso di preparato in una padella antiaderente bollente.

 

Trucchi del mestiere per dolci anti colesterolo

Al posto delle uova potete anche usare un agglutinante ottenuto dal gel di semi di lino, lasciati in ammollo in acqua per una notte; oppure potete schiacciare una patata lessata; o ancora impiegare i semi di chia, poichè anche questi producono una sorta di gel vegetale naturale.

Il burro si può sostituire benissimo con l'olio; se ritenete che l'olio extravergine sia troppo forte o pesante, potete sostituirlo con olio di semi di girasole oppure olio di riso. Per rendere le ricette ancora più friabili, per esempio la pasta frolla o brisè, si può usare metà farina di riso.

 

Colesterolo alto? Combattilo con la dieta