Articolo

Impacchi per capelli, 3 ricette

Capelli sfibrati, secchi e pieni di doppie punte? Prima di ricorrere alle forbici provate a riparare la chioma ricorrendo a questi tre preparati da utilizzare dopo lo shampoo.

impacchi-per-capelli

Credit foto
©puhhha / 123rf.com

Durante i mesi estivi è frequente che i capelli appaiano secchi e sfibrati. Il cloro della piscina, l’acqua salata del mare, il sole e i lavaggi più frequenti possono infatti mettere a dura prova i capelli e renderli più aridi. 

 

Quando i capelli sono secchi diventano più fragili, tendono a spezzarsi più facilmente e si formano spesso doppie punte: tutto ciò contribuisce a peggiorare l’aspetto dei capelli, che perderanno lucentezza e morbidezza.
 

 

Prima di ricorrere alle forbici possiamo cercare di porre rimedio alla situazione attraverso impacchi per capelli rovinati, da preparare con ingredienti naturali. Vediamo allora tre ricette fai da te per preparare impacchi per capelli sfibrati.

 

impacco-cocco

Credit foto
©sergeybogachuk / 123rf.com

Balsamo nutriente per doppie punte

Con questa ricetta è possibile preparare un impacco da usare in caso di capelli secchi o fibrati

 

Questo impacco è utile soprattutto in caso di punte secche e doppie punte.

 

Al momento dell’uso, applicatene una noce sulle punte massaggiando bene. Lasciate agire per almeno dieci minuti prima di risciacquare con acqua e con uno shampoo delicato. 

 

Ingredienti:
>
25 g di olio di cocco;
> 20 g di macerato di monoi;
> 5 g di cera d’api;
> 30 gocce di fragranza al cocco. 

 

Preparazione
Fate fondere tutti gli ingredienti a bagnomaria in un pentolino, esclusa la fragranza. Quando la cera d’api si sarà sciolta, togliete dal fuoco, lasciate intiepidire mescolando di continuo e infine aggiungete l’essenza. 

 

Travasate il balsamo in un contenitore in vetro o plastica dall’imboccatura larga, dove lo conserverete per al massimo un mese al riparo da calore e luce diretti.

 

olio-di-cocco

Credit foto
©Evgeny Sofrygin / 123rf.com

Olio per capelli sfibrati

Questo olio per capelli sfibrati si realizza al momento in piccole quantità e si utilizza subito dopo la averlo preparato.

 

Si applica sulle lunghezze e sulle punte massaggiando bene e si lascia agire per un’ora avvolgendo la chioma in un asciugamano bagnato.
Dopo l’applicazione, si rimuove con uno shampoo delicato e acqua. 

 

Ingredienti
>
un cucchiaio di olio di avocado;
> un cucchiaio di olio di cocco;
> mezzo cucchiaio di burro di mango

 

Preparazione
Sciogliete a bagnomaria per pochi minuti tutti gli ingredienti. Togliete a dal fuoco, mescolate bene e lasciate intiepidire prima di applicare il prodotto sui capelli.

 

impacco-olio-capelli

Credit foto
©Maryna Pleshkun / 123rf.com

Impacco per capelli bruciati

Questo è uno degli impacchi per capelli bruciati dal sole: si applica sulle lunghezze e sulle punte e si lascia agire per circa trenta minuti, dopodiché si risciacqua con uno shampoo delicato e acqua tiepida. 

 

Ingredienti
> 45 g di burro di mango;
> 40 g di olio di kukui;
> 4 g di olio di buriti;
> 1 g di vitamina E;
> 30 gocce di olio essenziale di arancio dolce.  

 

Preparazione 
Fate fondere a bagnomaria il burro di mango, dopodiché togliete dal fuoco, lasciate intiepidire per qualche minuto e aggiungete infine il resto degli ingredienti mescolando.

 

Travasate il prodotto in un contenitore in vetro o plastica con l’imboccatura larga e conservate il prodotto per al massimo un mese, lontano da fonti dirette di luce e calore.

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio