Articolo

Come allontanare le formiche in modo naturale

Le formiche hanno memoria e se hanno imparato a conoscere la vostra casa, non vi sarà facile liberarvene. Senza ricorrere a sostanze tossiche, però, possiamo allontanare questi insetti - innocui ma fastidiosi - in modo naturale.

pavimento-piedi

Credit foto
©scyther5 / 123rf.com

Come tenere lontane le formiche da casa

Per allontanare le formiche dagli ambienti di casa, la prima cosa da fare è eliminare l’esca. 

 

In genere, le formiche sono attirate da avanzi di cibo o briciole. Se vogliamo dunque liberarci delle formiche, dovremo prima di tutto pulire con cura la dispensa e sistemare gli alimenti come farine, pasta, pangrattato in barattoli ben chiusi e non accessibili alle formiche.

 

Per pulire la dispensa e i mobili della cucina è possibile utilizzare una soluzione di acqua e aceto di vino oppure di acqua e succo di limone, che sembrano funzionare per allontanare le formiche. L’aceto e il succo di limone possono essere usati anche per detergere tutte le superfici lavabili della casa, compresi i pavimenti.

 

Per evitare che le formiche tornino a farci visita, dovremo avere cura di mantenere gli ambienti sempre puliti, rimuovendo briciole e avanzi di cibo prima che questi attirino nuove formiche.

 

Negli ambienti esterni come balconi o terrazzi, possono esserci numerose formiche come conseguenza della presenza di afidi sulle piante: formiche e afidi vivono infatti in una sorta di simbiosi poiché le formiche sono ghiotte della sostanza zuccherina prodotta dai piccoli parassiti delle piante. 

 

In questo caso, per eliminare le formiche è necessario allontanare gli afidi dalle piante. È possibile liberarsi degli afidi grazie all’aiuto delle coccinelle, che si nutrono di questi parassiti, oppure spruzzando sulle piante una soluzione di acqua e sapone di marsiglia

 

Rimedi naturali per allontanare le formiche

Oltre a pulire con cura la casa e la dispensa e a eliminare gli afidi dalle piante, è possibile ricorrere a diversi rimedi naturali per allontanare le formiche.

 

Uno dei rimedi più utilizzati per tenere lontane le formiche è il bicarbonato di sodio. Per liberarsi delle formiche occorre innanzitutto controllare qual è il percorso che effettuano, dopodiché si spargerà una piccola quantità di bicarbonato di sodio lungo tale percorso, ad esempio sul perimetro dei muri, delle porte o nei pressi delle fessure da cui le formiche entrano. Il bicarbonato di sodio è una sostanza naturale e non risulta pericolosa né per l’ambiente né per eventuali animali domestici che abitano in casa. 

 

In alternativa al bicarbonato, sono spesso usati in modo analogo il borace e il borotalco contro le formiche.

 

Per eliminare le formiche sono molto efficaci anche gli oli essenziali, che possono essere usati da soli o mescolati al bicarbonato di sodio. 

 

Tra gli oli essenziali più indicati per allontanare le formiche ricordiamo l’olio essenziale di menta piperita e quello di citronella. Altri rimedi efficaci contro le formiche sono spezie e piante essiccate come peperoncino, chiodi di garofano, foglie di menta.

 

In giardino, balcone o terrazzo, per tenere lontane le formiche si possono far crescere piante di menta o tanaceto che hanno azione repellente contro le formiche.