Articolo

Oli essenziali per gli animali: come e per cosa usarli

Come utilizzare gli oli essenziali per gli animali in caso di pulci, punture di insetti, prurito

Oli essenziali per gli animali: come e per cosa usarli

Gli oli essenziali non dovrebbero mancare nella casa di chi convive con cani e gatti: sono antibatterici, tengono lontane pulci e zanzare, leniscono il prurito, deodorano e profumano e possono addirittura salvare i mobili dai graffi dei mici.

Vediamo quando e come utilizzare gli oli essenziali per gli animali.

 

Collare antipulci con gli oli essenziali

Un rimedio naturale per tenere lontane le pulci da gatti e cani consiste nel preparare un collare che protegga il vostro amico a quattro zampe in modo naturale

Ingredienti

> un cucchiaio di alcol
> 2 gocce di olio essenziale di lavanda> una goccia di olio essenziale di citronella> una goccia di olio essenziale di timo> una goccia di olio essenziale di aglio

Preparazione: mescolate tutti gli ingredienti tra loro, poi immergetevi un collare di stoffa. Lasciate asciugare il collare prima di farlo indossare al vostro cane o gatto; ripetete l'operazione ogni quindici giorni circa.

Il prodotto avanzato può essere distribuito sulle cucce dove sono soliti dormire il vostro cane o gatto.

 

Lozione antipuntura per cani

Durante i mesi estivi, per proteggere il vostro cane dalle punture di zanzare e altri insetti, potete preparare una lozione repellente con olio essenziale di citronella che terrà lontane le zanzare e deodorerà il pelo del cane.

 

Ingredienti

> 70 millilitri di acqua
> 20 millilitri di alcool alimentare
> 10 millilitri di glicerina vegetale
> 30 gocce di olio essenziale di citronella
> 10 gocce di olio essenziale di lavanda

 

Preparazione: unite gli oli essenziali all'alcol, aggiungete l'acqua e infine la glicerina. Travasate in una bottiglia da 100 millilitri. Gli animali non amano essere spruzzati, quindi applicate la lozione sul pelo del vostro cane utilizzando una panno di cotone imbevuto del prodotto.

 

Per gli animali prova anche l'olio di neem

 

Gel contro il prurito

Spesso gli animali, soprattutto i cani, possono soffrire di prurito dovuto a dermatiti di cui è difficile risalire alle cause.

In assenza di pulci e intolleranze alimentare e se il veterinario attribuisce il prurito allo stress, potete realizzare un gel lenitivo naturale per il vostro cane.
L'olio essenziale di lavanda è infatti un ottimo rimedio sia per lenire il prurito sia per tranquillizzare il cane in caso di ansia.

 

Ingredienti

> 50 grammi di gel d'Aloe vera> 30 gocce di olio essenziale di lavanda

Preparazione: aggiungete l'olio essenziale al gel d'aloe e mescolate bene con un cucchiaio. Conservate a temperatura ambiente in un barattolo pulito e munito di coperchio.

Applicate una volta al giorno effettuando un leggero massaggio sulle zone in cui il vostro cane tende a grattarsi.

 

Salvare i mobili dai graffi del gatto

Per i gatti risulta davvero difficile rinunciare ad affilare le unghie su divani, sedie impagliate e mobili di vimini. I gatti infatti amano graffiare i posti in cui riposano e non esistono repellenti in grado di farli desistere da questo istinto. L'unico modo per sperare che il nostro micio risparmi gli arredi di casa è cercare di farlo interessare ad altro.

Acquistate uno o più tiragraffi in corda, vimini o carta oppure procuratevi uno zerbino in fibra di cocco o un tronco: collocate i tiragraffi vicino ai luoghi in cui vostro gatto ama dormire e versate su di essi qualche goccia di olio essenziale di valeriana, erba molto amata dai mici.

Non dimenticate di accorciare periodicamente le unghie al vostro gatto, così da limitare i danni se dovesse affilare ugualmente gli artigli sugli arredi.

 

Deodorante per la lettiera del gatto

Se con noi vivono degli animali, gli oli essenziali sono importanti alleati per deodorare e profumare la casa.

Per evitare che la lettiera del gatto emani cattivi odori, pulitela ogni giorno e deodoratela quotidianamente.

 


Ingredienti

> 2 cucchiai di bicarbonato di sodio> 10 gocce di olio essenziale di tea tree

Preparazione: versate le gocce di olio essenziale sul bicarbonato e rovesciate il tutto nella lettiera pulita del gatto. Mescolate la sabbia della lettiera con una paletta, così da distribuire in modo omogeneo il prodotto.

Periodicamente, svuotate completamente la lettiera e lavatela con acqua e aceto.

 

Prova anche i fiori di Bach per gli animali

 

Per approfondire:

>  La salute naturale degli animali attraverso naturopatia, fitoterapia e alimentazione

>  Oli essenziali, proprietà e benefici

>  I rimedi naturali contro le pulci del cane

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio