Articolo

Sciroppo d’acero per dimagrire, verità o leggenda?

Topolino e Winnie the Pooh andavano matti per le frittelle con lo sciroppo d’acero, una vera delizia, ma le sue proprietà non sono solo dolcificanti e possono aiutarci a controllare il peso,depurandoci.

Sciroppo d’acero per dimagrire, verità o leggenda?

Lo sciroppo d’acero ci è pervenuto inizialmente come una sorta di edulcorante che abbiamo imparato a conoscere non appena negli anni ottanta si è iniziato a parlare dell’eccessiva raffinazione dello zucchero bianco e di controindicazioni sul suo utilizzo per la nostra salute; è anche un sostituto del miele per coloro che hanno abbracciato la cultura vegana.

Dall’America, in particolare dal Canada, è arrivato lo sciroppo d’Acero come succedaneo per addolcire le nostre bevande e ha riscontrato inizialmente molto successo semplicemente per questo uso.

Nel tempo si sono approfondite le conoscenze su questa linfa e se ne sono evidenziate alcune proprietà benefiche per il nostro organismo.

 

Lo Sciroppo d’Acero fa dimagrire?

La domanda posta in questi termini prevede una risposta sintetica e una maggiormente argomentata, al fine di non creare confusione e falsi miti. No, lo sciroppo d’acero non fa dimagrire! È un po’ come coloro che si concedono pasti pantagruelici, ipercalorici e poi al momento del caffè usano il dolcificante!

Lo sciroppo d’acero non assorbe i grassi, non azzera gli zuccheri, non toglie il senso di fame. Niente di tutto questo.

 

Lo Sciroppo d’Acero coadiuva i processi di dimagrimento?

Si! Lo sciroppo d’acero è un potente alleato quando si decide di detossinare il nostro organismo, di seguire un’alimentazione bilanciata e di controllare l’indice glicemico.

Vediamo meglio tutte le sue proprietà: ricco di sali minerali come potassio, magnesio, ferro, calcio e vitamine del gruppo B (B1, B2, B5 e B6), contiene anche composti antiossidanti per la rigenerazione e la protezione cellulare, acido malico e zuccheri semplici; è quindi un valido integratore dall’effetto rienergizzante.

Supporta il metabolismo riattivandolo in modo graduale senza sbalzi per l’apparato endocrino, favorisce così la termogenesi andando a “bruciare i grassi accumulati nel corpo”. Svolge un’azione diuretica e depurativa e smuove i ristagni di liquidi. Questi effetti se accompagnati ad un’alimentazione corretta e ben bilanciata sono validi alleati per il controllo del peso.

 

Lo sciroppo d'acero per dimagrire: qualche consiglio

Esistono alcune indicazioni su possibili utilizzi dello sciroppo d’acero in sostituzione ai pasti per perdere peso in tempi rapidi.

Come naturopata sconsiglio vivamente diete fai da te, soppressioni dei pasti in favore di beveroni a base di sciroppo d’acero. Questa non è mai la strada giusta perché andremmo ad innescare forti disequilibri chimici con conseguenze anche gravi.

Prediligiamo invece pasti frugali più volte al giorno, frutta e verdura lontano da carboidrati e proteine, carboidrati solo di giorno e non alla sera, bere molta acqua nell’arco della giornata con sciroppo d’acero, e coccoliamoci con qualche tocchetto di cioccolato fondente.

Sono indicazioni generiche che dovremmo rispettare tutti e non un regime alimentare, per il quale esistono figure professionali specializzate a cui rivolgersi in caso di bisogno.

 

Lo sciroppo d'acero nelle diete vegetariane dimagranti

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio