Articolo

Integratori naturali contro la cellulite, i più efficaci

La cellulite deve essere contrastata con tempo, dedizione e costanza, partendo da una sana alimentazione, attività fisica e i giusti rimedi da attivare in sinergia.

Integratori naturali contro la cellulite, i più efficaci

Estate? Mare? La famigerata “prova costume” ormai alle porte? Sicuramente avremo già messo in campo tutti gli stratagemmi possibili per contrastare qualche chilo in più e la cellulite.

In caso contrario qualche indicazione sui rimedi naturali che ci possono aiutare a migliorare i tessuti, disinfiammandoli e tonificandoli per il nostro benessere e non per solo fattore estetico.

Infatti non ricordiamoci della cellulite solo d’estate perché non è un semplice inestetismo ma un indicatore di cattiva circolazione linfatica, di stasi, edemi e altri possibili disturbi localizzati.


Leggi anche Massaggi per la cellulite >>

 

Centella Asiatica

La Centella asiatica è un rimedio che contempla svariate indicazioni e lavora molto bene sulle insufficienze del sistema venoso riducendo la dilatazione e favorendo l’elasticità, sul microcircolo, sulle alterazioni del trofismo cutaneo.

E’ quindi uno degli integratori naturali da considerare in caso di cellulite, per migliorare la circolazione della nostre gambe, ridurre gli edemi e favorire l’elasticità dei tessuti.

La centella è anche un cicatrizzante, un riepitelizzante, è antinfiammatoria, capillaroprotettiva, antiulcera peptica, tonico-adattogena, antinvecchiamento…..non male eh!

 

Gambo d’Ananas

Quando parliamo di gambo d’ananas parliamo di bromelina dalle provate proprietà antinfiammatorie e antiedematose.

La bromelina agisce sulla sintesi delle prostaglandine ed è quindi utile anche in caso di stiramenti, contratture, artirite.

Per la cellulite si può usare in sinergia anche con l’ananas vera e propria, il gambo d’ananas favorisce la disinfiammazione dei tessuti e il drenaggio dei ristagni dei liquidi tipici della cellulite.

 

Betulla

La Betulla è un rimedio depurativo dalle proprietà diuretiche, diaforetiche, antinfiammatorie. E’ indicata in caso di edemi, insufficienza renale, diuresi rallentata. E’ quindi un integratore naturale coadiuvante nel contrastare la cellulite.

Possiamo assumere la linfa di betulla o l’estratto idroalcolico delle sue gemme per godere delle sue proprietà depurative…e non solo.

La betulla è antireumatica, azoturica (favorisce l’eliminazione dell’urea attraverso la diuresi), quindi indicata anche in caso di infezioni e infiammazioni delle vie urinarie, in caso di renella, litiasi, iperuricemia, iperazotemia, reumatismi, dermopatie, acne.

La betulla per questo suo ampio spettro è sconsigliata in caso di insufficienza cardiaca e renale.


Cellulite: cos'è in sintesi

Per contrastare la cellulite possiamo assumere dei preparati che contengano almeno questi tre rimedi. In commercio possiamo trovare dei mix equilibrati in estratto secco, in fluido acquoso o in estratto idroalcolico.

E’ importante dedicare dei cicli di assunzione durante l’anno e non improvvisarsi a ridosso della stagione estiva pretendendo risultati immediati e miracolosi.

La cellulite è un disturbo che ci accompagna tutto l’anno e quindi dovremmo aiutarci con massaggi, creme, attività fisica,integratori, alimentazione studiata da un nutrizionista per periodi estesi al fine di ottenere buoni risultati.

Ma come e dove s’insidia la cellulite?
Sotto la cute disponiamo di un pannicolo adiposo che rappresenta il nostro magazzino energetico.

Questo magazzino è sostenuto da un tessuto reticolare e dal collagene e vascolarizzato dal microcircolo che apporta o sottrae energia sottoforma di grasso dal pannicolo adiposo all’organismo e viceversa, in base al fabbisogno e al metabolismo.

Quando il nostro benessere viene intaccato da alterazioni ormonali, disfunzioni epatiche, cattiva alimentazione, sedentarietà, stress, ritenzione idrica le cellule del tessuto adiposo si rompono rilasciando trigliceridi che si posizionano negli spazi intercellulari e comprimono la rete del microcircolo.

Nel tempo possono instaurarsi ulteriori modificazioni come aumento di volume del tessuto adiposo, microcircolazione limitata, edemi, pelle a buccia d’arancia….

Pensiamo quindi alle nostre gambe e alle nostre braccia e al loro benessere.

 

Leggi anche Ayurveda per la cellulite >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio