Articolo

Cavolfiore, ad ogni colore le sue proprietà

E tu, che cavolo vuoi? Ecco i principali tipi di cavolfiore: per ogni varietà, le sue pecularietà, usi e caratteristiche principali

Cavolfiore, ad ogni colore le sue proprietà

Che cavolo vuoi?

Eistono diveri tipi e varietà di cavolfiore, tutti molto benefici per la salute, ma ognuno con specifiche spiccate proprietà e maggiormente adatto a certe ricette.

Vediamo insieme le caratteristiche del classico cavofiore bianco classico, del cavolfiore viola Violet Queen o violetto di Sicilia, del cavolfiore romano o romanesco, del cavolfiore verde - per esempio il verde di Macerata e di Moncalieri - e per finire del cavolfiore arancione, simpaticamente chiamato "Cheddar". A ognuno il suo!

 

Cavolfiore bianco antinfiammatorio

Ricco di vitamina C, antiossidante e antinfiammatorio, il cavolfiore bianco è un perfetto alleato della salute per combattere i malanni della satagione fredda.

Oltre a tenere a bada ritmo cardiaco e pressione, il cavolfiore bianco stimola la tiroide e placa la colite ulcerosa. Una ricetta sempre a portata di tavola? La classica pasta al sugo, arricchita delle tenere infiorescenze bianco latte di questo cavolfiore tra i più comuni, è un fantastico primo piatto invernale, provatela con un po' di peperoncino e una bella grattata di ricotta dura finale. 

 

Leggi anche Pizza di cavolfiore vegan, la ricetta >>

 

Cavolfiore viola anti-age

Il cavolfiore violetto di Catania è uno dei re italiani del cavolfiore viola, anche se nel mondo ne esistono altre varietà, come il Graffiti cauliflower, il purple Cape o il Violet Queen, coltivate per esempio in Sudafrica; raccolto a gennaio, il cavolfiore viola è di forma medio piccola, compatto e di colore rosso-vino, tranne il gambo e le parti interne che restano bianche; dal sapore delicato, è di gusto più tenue e “morbido”  rispetto al tradizionale cavolfiore bianco.

Di proprietà simili a quest'ultimo, è arricchito in più di antocianine, carotenoidi, potassio e magnesio. Molto apprezzato a crudo da vegani e crudisti, diventa un piatto originale se cotto al vapore e servito con verdure o salse di colore verde, per esempio piselli, fave, fagiolini o broccoli.

 

Cavolfiore romano antitumorale

Il cavolo, broccolo o cavolfiore romano o romanesco è un vero e proprio frattale in cucina: dall'intrigante aspetto geometrico, possiede anche proprietà fantastiche per l'organismo. Antianemico, è una buona fonte di vitamina A e vitamina B. Molto apprezzata è la presenza degli antiocianati, sostanze dalle proprietà antitumorali.

Sformati, zuppe, minestre e paste delicate, il cavolfiore romano regala portate invitanti, gustose e altamente benefiche. Da provare la vellutata con cimette di cavolfiore romanesco. 

 

La storia del cavolfiore arancione 

Assurto agli onori di cronaca come vero e proprio anti-age, il cavolfiore arancione contiene di fatto un maggiore livello di beta-carotene, il che significa, dal punto di vista nutrizionale, un maggior apporto di vitamina A. Il cavolfiore arancione venne scoperto per la prima volta in un campo di cavolfiori bianchi in Canada una trentina di anni fa, derivato da una mutazione genetica (Cornell University - The Plant Cell).

Cavolfiore arancione al forno è una ricetta semplice e gustosa, basta sbollentare le cimette per pochi minuti, adagiarle scolate in una pirofila e cospargerle di pane grattugiato, formaggio grana grattugiato (o simile), pepe e qualche scaglietta di mandorla a piacere. Azionare il grill per pochi minuti e poi servire bollenti. 

 

Cavolfiore verde antianemico

Ricco di clorofilla, il cavolfiore verde o cimone è il cugino "green" del cavolo bianco. Come quest'ultimo è ricco di nutrienti preziosi, tra cui minerali, acido folico, vitamina C; la clorofilla che gli conferisce il colore verde favorisce la produzione di emoglobina e può aiutare nella cura dell'anemia.

Fresco e tenero, si può consumare crudo, tagliato a fettine molto sottili e marinato, oppure cotto al dente al vapore e poi "sgranato" per fare un cous cous vegano di cavolfiore, assieme ad altre verdure. Se ne conoscono la varietà verde di Moncalieri e quella di Macerata.

 

Leggi anche Il cavolfiore nelle 5 ricette di dicembre >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio