Articolo

Curcuma in cucina: usi e ricette veg

Come utilizzare la curcuma in cucina per insaporire e colorare i piatti vegan

Curcuma in cucina: usi e ricette veg

La curcuma è una spezia che oltre a insaporire e colorare i piatti, vanta numerosi benefici per la salute.

Scopriamo come utilizzare la curcuma in cucina, anche nelle ricette vegane.

 

Come utilizzare la curcuma in cucina

La curcuma è una spezia che si ottiene dall'essiccazione e successiva macinazione dei rizomi della Curcuma longa, pianta perenne originaria dell'India.

Grazie al suo potere colorante e al gusto delicato, possiamo utilizzare la curcuma per colorare di giallo i nostri piatti senza coprire gli altri sapori.

Ad esempio, la curcuma viene spesso usata per conferire il colore della maionese tradizionale alla maionese vegetale o alla pasta fresca vegan fatta in casa.

La curcuma trova impiego anche colorare e insaporire risotti, salse, budini e creme dolci e salate e per preparare il curry, spezia molto diffusa e utilizzata nella cucina indiana.

 

Prova la tisana al tarassaco e curcuma

 

Besciamella vegan alla curcuma

La besciamella vegan si prepara con latte vegetale di soia o di riso non dolcificato, farina e olio: per una besciamella più saporita si possono utilizzare farina integrale e olio extravergine di oliva, mentre se si vuole una besciamella dal sapore più delicato è preferibile usare farina bianca e olio di girasole o di vinaccioli.

Questa versione prevede la curcuma per dare sapore e colore alla salsa, che useremo poi per preparare un tortino di verdure.

Ingredienti:
> 300 millilitri di latte vegetale
> 30 grammi di farina
> 30 grammi di olio di girasole
> un cucchiaio di erba cipollina
> mezzo cucchiaio di curcuma in polvere

Preparazione: in un pentolino, amalgamate con la frusta l'olio vegetale e la farina; unite a freddo il latte vegetale (di soia o di riso, non dolcificato) e mescolate, sempre con la frusta.

Accendete il fuoco basso e portate a bollore continuando a mescolare. Quando la besciamella si sarà addensata, aggiungete il sale, l'erba cipollina e la curcuma: mescolate e utilizzate la besciamella nelle vostre ricette.

Con la besciamella alla curcuma si possono farcire torte salate a base di verdure, come quella della ricetta che segue.

 

Tortino con verdure e besciamella alla curcuma

Di seguito una ricetta vegana per gustare la besciamella alla curcuma che abbiamo appena visto.

Ingredienti
> pasta frolla salata vegan
> verdure di stagione
> besciamella alla curcuma
> olio evo, sale

Preparazione: scegliete due o tre verdure in base alla stagione tra cipolle, peperoni, zucchine, carote, porri e verze: tagliate le verdure a fette sottili o alla julienne.

Fate saltare le verdure in padella con un cucchiaio di olio; lasciatele cuocere per circa un quarto d'ora a fuoco medio. Durante la cottura potete insaporire le verdure con un cucchiaio di salsa di soia.

A cottura ultimata, unite le verdure alla besciamella preparata in precedenza e utilizzate il composto per farcire un disco di pasta frolla vegan.

 

La curcuma, tra medicina ayurvedica e medicina occidentale


Per approfondire:

> Tutte le spezie

> Le calorie della curcuma