Articolo

Cucina giordana: caratteristiche e alimenti principali

Un piccolo paese mediorientale con una brillante cultura culinaria: un incrocio di sapori persiani, nordafricani, mediterranei, turchi ed armeni. La Giordania è stata una terra che ha dato rifugio a molti popoli e questo si riflette nei suoi piatti.

cucina-giordana

Credit foto
©yuliaff -123RF

Giordania

La Giordania è molto più che Petra, Mar Nero e fiume Giordano. In effetti nelle nostre menti la Giordania tende a confondersi con gli altri stati confinanti, come Libano, Siria e Palestina, facendoci così credere che si somiglino tutti ma in realtà esiste una forte identità culturale giordana, che, paradossalmente, accoglie una spiccata multietnicità al suo interno.

Se vi è capitato almeno una volta nella vita di essere stati ospiti di una famiglia giordana, sapete a cosa mi sto riferendo. Considerato un Paese arabo, la Giordania è a pieno diritto, soprattutto a livello culinario, un paese mediterraneo, di cui rappresenta tutti i sapori.

La sua cultura interna è il prodotto di diverse epoche sovrapposte, da quella più antica politeista a quella romana, a quella islamica più recente, e infine le due epoche coloniale e postcoloniale.

La Giordania rappresenta uno degli angoli più sicuri della Mezzaluna fertile in termini di turismo e viaggi, pertanto un viaggio per gustarne le prelibatezze può essere un'idea non così remota. Tutto ruota attorno al famoso olio di oliva mediterraneo, agli agrumi, ai legumi e alle spezie mediterranee, come vedremo nelle prossime righe.
 

La cucina giordana: piatti tipici

Trattandosi di un paese arabo e in origine tribale, l’ospitalità è d'obbligo e ve ne accorgerete presto a tavola.

Soprattutto grazie al meze, un pasto di origine persiana, composto da numerose (a volte numerosissime) portate di diversa natura servite in varie ciotole. La sua abbondanza rappresenta al meglio lo spirito ospitale della Giordania.

Tra le carni troviamo molto pollo e manzo, ma anche agnello e piccione. Il numero di verdure e di legumi è invece grandissimo, e possiamo trovarli in tutte le salse.

Accanto al riso troviamo talvolta la pasta, come per esempio gli athan al-shayeb, i ravioli locali.

Non mancano le insalate, esaltate da un ottimo olio di oliva. Citiamo i famosi tabbouleh, un'insalta con ingredienti tagliati finemente e ricca di succo di limone e prezzemolo, ed il fattoush, un'insalata non tagliata finemente, con pezzi di pane arabo al suo interno.

Ma si fa presto a dire pane arabo, anche se si somigliano, non tutti i pani piatti non lievitati sono uguali. Alcuni, come il khubz, hanno delle sacche d’aria, altri come il ka’ak hanno semi di sesamo, altri ancora come il karadeesh contengono farina di granturco.

Non possono mancare i felafel, l'hummus, e piatti più tipici come il magdous (piccole melanzane fermentate) e il baba ghanoush (melanzane con aglio, menta e tahini). Il mansaf, di origine beduina, è carne servita sul pane arabo.   
 

Dove mangiare in Giordania (in strada o al ristorante)

Esistono mille occasioni di gustare il cibo giordano. Non solo ristoranti e cibo di strada ma anche feste e cerimonie, come i matrimoni. 
 

Da non perdere in Giordania

Anzitutto il caffè locale e il tè, alla menta come amano i beduini o alla salvia.

Non potete perdervi lo knafeh, il dolce formaggio locale, ed il manaeesh, un buonissimo piatto che a prima vista sembra una pizza farcita.

I giordani amano molto i succhi ed alcuni sono vere prelibatezze. Su tutti il succo di albicocca, quello di tamarindo e quello di liquirizia.
 

Cosa evitare in Giordania

Negli ultimi anni la Giordania, così come tutto il mondo mediorientale e forse il mondo intero, sta cambiando e non sara’ difficile inciampare in qualche ristorante che improvvisa piatti italiano o cinesi.

Nei loro menù troverete piatti “globalizzati”, da evitare
. La Giordania è pur sempre ufficialmente un paese islamico, comportatevi di conseguenza e siate rispettosi.
 

Consigli e curiosità

Visitate la Giordania con degli amici del luogo ed affidatevi alla loro guida. Se riuscirete a partecipare ad un matrimonio locale sara’ un’esperienza indimenticabile. Perdetevi tra i mercati e godete di tutte le spezie possibili, sia in termini di profumo che di colore. Esperienza irripetibile.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio