Articolo

Biscotti natalizi allo zenzero

I biscotti natalizi sono una tradizione nel nostro paese e la verzione allo zenzero oltre che essere molto gustosa è anche salutare. Andiamo a conoscere la ricetta dei biscotti natalizi allo zenzero e la sua variante vegan ...

Biscotti natalizi allo zenzero

L’aria natalizia è ormai alle porte e con il freddo abbiamo voglia di coccolarci un po’ con dei buoni biscottini natalizi fatti in casa. Potremo quindi pensare alla versione dei biscotti natalizi allo zenzero che oltre ad essere buona è anche molto salutare in questo periodo del anno.

Infatti lo zenzero è un antinfiammatorio naturale, un rinvigorente e un tonico per il corpo oltre ad essere un disinfettante e un preventivo delle malattie stagionali come raffreddore, mal di gola e influenza.

Lo zenzero è utile contro la nausea persino quella in gravidanza e riesce a dare un ottimo effetto riscaldante grazie al suo gusto piccante e speziato.

Aiuta la circolazione periferica ed è un ottimo antiossidante per il corpo grazie alla sua capacità di combattere i radicali liberi. Infine facilita la digestione, fattore indispensabile durante il periodo di Natale quando i pasti sono abbondanti.

I biscotti di zenzero diventano così un eccellente aiuto per supportare il processo digestivo e mantenere il corpo più in salute senza però perdere il piacere di mangiare un dolcetto durante le festività.

Questi biscotti natalizi allo zenzero sono ben accompagnati con un tè caldo magari di tipologia verde che aiuta a rinforzare l’effetto antiossidante e ringiovanente.

 

Leggi anche 3 dolci natalizi con anice stellato e cannella >>

 

La ricetta dei biscotti allo zenzero

Ingredienti

> 250 g di farina, meglio se integrale;
> mezza bustina di lievito naturale oppure 1 cucchiaino di bicarbonato;
> 80 g di zucchero di canna;
> 140 g di burro;
> 1 uovo oppure un bicchiere di latte vegetale;
> 2 cucchiaini di zenzero fresco e tritato;
> 1 cucchiaino di cannella a piacere;
> un pizzico di sale.

Per una versione vegan dei biscotti natalizi di zenzero possiamo sostituire il latte e l’uovo mettendo invece 50 ml di olio di girasole e un bicchiere di latte di soia o di altro latte vegetale.

 

Preparazione
Iniziamo unendo in una terrina gli ingredienti secchi
come farina integrale, lo zenzero tritato, un pizzico di sale e il cucchiaino di cannella se vogliamo metterla.

Aggiungiamo il lievito in polvere che può essere anche cremor tartaro o un semplice cucchiaino di bicarbonato. A parte invece teniamo lo zucchero di canna che andremo a mescolare insieme al burro tagliato a pezzetti ed ammorbidito.

Una volta che il burro sarà amalgamato con lo zucchero aggiungiamo l’uovo e sbattiamo con una frusta in modo energico. Infine mettiamo tutti gli ingredienti insieme nella terrina iniziale con la farina, le spezie e il lievito. Se amiamo il sapore dolce possiamo aggiungere 30 g di miele della varietà di sapore che più desideriamo.

Per la versione vegan di questi biscotti allo zenzero possiamo invece utilizzare, al posto del uovo e del burro, 50 ml l’olio di girasole e il bicchiere di latte vegetale mescolati in un recipiente insieme e poi aggiunti agli ingredienti secchi.

A questo punto cominciamo a impastare sino ad ottenere un composto compatto, liscio e sodo. Creiamo con esso una palla che dovremo avvolgere in una pellicola trasparente da riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

Con il mattarello andiamo a stendere la pasta alta al massimo un centimetro e prepariamo gli stampini per fare i biscotti. Saranno ideali le forme che ricordano elementi del Natale come la stella, l’albero di Natale oppure l’omino di zenzero e con queste formine faremo i nostri biscotti di varie forme. 

Successivamente posizioniamo i biscotti sulla carta da forno che ricopre la teglia pronta per essere infornata per circa 15 minuti a 180 gradi. La consistenza giusta per questi biscotti allo zenzero deve essere leggermente morbida al tatto quando escono dal forno visto che raffreddandosi avranno comunque il tempo di finire di cuocere.

Una volta che i biscotti sono usciti dal forno sarà sufficiente aspettare che si raffreddino per decorarli con zucchero a velo o con altri topping come ad esempio con il cioccolato fondente o granella di semi vari.

 

Leggi anche Dolci di Natale vegan, la ricetta del pandoro e del panettone >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio