Come e per quanto tempo assumere i semi di lino?

Per quanto tempo si possono prendere i semi di lino?

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Caro anonimo, i semi di lino hanno un'azione più delicata sull'intestino rispetto ad altre erbe appartenenti alla categoria degli antrachinoni che invece hanno un'azione più aggressiva e pericolosa per le normali funzionalità dell'intestino. sebbene, vi siano alcune situazioni in cui bisgona agire cautamente anche con essi ad esempio in presenza di un blocco intestinale o se c'è un' infiammazione in atto come nel caso dei diverticoli. I semi di lino possono essere consumati tali e quali in sieme a yogurt o frutta cotta, o meglio è possibile berne l'acqua dopo averli lasciati a bagno per almeno una notte. La bibliografia specifica vuole che questa pianta non dia segni di assuefazione , ma il consiglio che Le posso dare è di non superare il mese e lasciare poi una finestra terapeutica di almeno qualche giorno e poi riprendere, ma suggerirei, di stimolare il suo intestino con tecniche riflessologiche plantari, che ripristinano in modo naturale la peristalsi dell'intestino o eventualmente con l'idrocolon terapia.Questi consigli sono generalizzati non avendo nello specifico informazioni più dettagliate. Cordiali saluti

di Cinzia zedda - equilibra studio