Articolo

Sollievo alla pelle con il doposole naturale

Quando l'esposizione al sole è stata eccessiva, può essere utile conoscere la ricetta per preparare in casa un doposole lenitivo naturale con ingredienti facilmente reperibili in erboristeria.

Sollievo alla pelle con il doposole naturale

Dopo l’esposizione solare la pelle può risultare arrossata e disidratata o presentare sintomi evidenti di eritema o scottature: piccole vescicole, un arrossamento e un bruciore diffusi sono segni di un’esposizione al sole eccessiva, magari senza protezione.

Vediamo come dare sollievo alla pelle grazie al doposole naturale da preparare in casa.

 

Doposole naturale, come farlo in casa

Dopo una giornata in spiaggia o in piscina sentiamo la pelle “tirare”: la pelle appare secca, disidratata e a volte presenta anche un arrossamento diffuso, accompagnato da piccole vescicole, bruciore o prurito.

Evidentemente abbiamo esagerato con il sole e ora la nostra pelle ha bisogno di idratazione e di principi attivi lenitivi contro l’infiammazione.

Per dare sollievo alla pelle possiamo preparare un doposole naturale in casa con ingredienti facilmente reperibili in erboristeria.

Ingredienti
> un cucchiaio di gel di aloe vera;
> un cucchiaino di olio di avocado;
> 5 gocce di olio essenziale di lavanda.

Preparazione
Mescolate gli ingredienti in una piccola ciotola a cominciare dall’olio di avocado e proseguendo con le gocce di olio essenziale di lavanda e il gel di aloe. Mescolate vigorosamente per amalgamare il gel all’olio: gel e olio sono infatti immiscibili tra loro e tendono a separarsi velocemente se non sono sottoposti a una costante agitazione.

Applicate quindi immediatamente il doposole su tutto il corpo, sulla pelle pulita e asciutta. Il sollievo sarà immediato e potrete ripetere l’operazione al bisogno. 

 

Leggi anche 10 consigli per la tua abbronzatura >>


Se avete bisogno di effetto più emolliente, provate invece la seguente ricetta, preparata solo con oli.

Ingredienti
> un cucchiaio di olio di cocco
> un cucchiaino di olio di avocado
> 5 gocce di olio essenziale di lavanda

Preparazione
Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola, dopodiché applicate il doposole sulla pelle con un leggero massaggio fino a completo assorbimento.

Come proteggersi dai danni del sole

Una protezione solare adeguata al proprio tipo di pelle è indispensabile per evitare eritemi e scottature ma anche e soprattutto per prevenire tumori della pelle.

Il sole, infatti, è un fattore di rischio poiché causa la formazione di radicali liberi e può indurre modificazioni nel DNA cellulare che possono propagarsi e dare luogo a neoplasie.

Appare quindi importante esporre la pelle al sole con le opportune protezioni ed evitare di esporsi ai raggi solari nelle ore più calde del primo pomeriggio.

Meglio cercare riparo dal sole soprattutto tra mezzogiorno e le quattro del pomeriggio, rimanendo sotto l’ombrellone e indossando cappelli e parei.

Esporsi al sole non causa però solamente danni, anzi: il sole gioca un ruolo importante nelle reazioni che avvengono nel nostro organismo ed è ad esempio necessario per convertire il colesterolo presente a livello cutaneo in vitamina D, indispensabile per la mineralizzazione ossea.

Esporsi al sole con moderazione e buonsenso è quindi la scelta migliore per trarre tutti i benefici del sole senza rischi.

 

Leggi anche I rimedi per le scottature >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio