Articolo

Ricette naturali per capelli setosi

Tre ricette naturali per avere capelli setosi, morbidi e lucidi.

Ricette naturali per capelli setosi

Per avere capelli setosi dovremmo trattare con cura i nostri capelli ogni giorno. 

I capelli secchi, crespi e con doppie punte possono infatti dipendere da trattamenti troppo aggressivi, chimici o fisici: l’uso di piastre, phon, trattamenti decoloranti, ma anche l’uso eccessivo della spazzola, possono disidratare i capelli, danneggiarne la struttura o spezzarli, rendendoli crespi e secchi.

Se i vostri capelli appaiono secchi e aridi e non volete tagliarli, provate queste ricette naturali per capelli setosi prima di ricorrere alle forbici.

 

Lozione per capelli secchi

Questa lozione si utilizza allo scopo di migliorare l’aspetto dei capelli, riducendo la presenza di squame sollevate sulla superficie dei capelli e rendendo così i capelli più morbidi e setosi.


Ingredienti
> 1 cucchiaio di fiori di lavanda o di camomilla essiccati;
> 1 cucchiaino di rosmarino essiccato;
> 200 ml di acqua distillata;
> 30 grammi di gel di aloe vera.


Preparazione
Preparate un infuso con la lavanda e il rosmarino, portando a ebollizione l’acqua in un pentolino e unendo le erbe quando l’acqua bolle. Lasciate in infusione per quindici minuti a fuoco spento, mescolando di tanto in tanto.

Filtrate con un colino, premendo sulle erbe per estrarre il più possibile i componenti utili, aggiungete all’infuso il gel di aloe e mescolate.

Trasferite la lozione in un contenitore munito di spruzzino e utilizzatela vaporizzandola sui capelli ogni mattina.
La lozione si conserva in frigorifero per cinque-sette giorni.

 

Leggi anche Vitamine per i capelli >>

 

Lozione per il risciacquo dei capelli secchi

La lozione per il risciacquo può essere preparata con succo di limone o aceto: le sostanze acide che consentono alle cuticole esterne dei capelli di saldarsi tra loro, rendendo i capelli più lucidi e meno crespi.

Questi trattamenti, pur essendo naturali, tendono a disidratare nel lungo periodo i capelli, quindi è bene ricorrervi solo come rimedio d’emergenza e non effettuarli in tempi ravvicinati o per lunghi periodi di tempo.

Ingredienti
> 1 cucchiaio di timo essiccato;
> 1 cucchiaino di succo di limone;
> 1 litro di acqua.


Preparazione
Portate a ebollizione l'acqua, aggiungete il timo e spegnete il fuoco.

Lasciate in infusione coprendo con un coperchio, fino a quando l'infuso sarà a temperatura ambiente; una volta freddo, filtrate e aggiungete il succo di limone spremuto; mescolate e utilizzate l’infuso dopo il risciacquo dei capelli.

 

Olio per capelli secchi

L’olio per capelli secchi può essere utilizzato in caso di punte crespe e aride, per renderle più morbide e più facilmente districabili. Potete applicare l’olio per capelli una volta alla settimana, risciacquando poi con cura con uno shampoo delicato.

Ingredienti
> 50 g di olio di oliva;
> 25 g di olio di ricino;
> 20 g di burro di karitè;
> 20 gocce di olio essenziale di ylang ylang.


Procedimento
Riscaldate a bagnomaria il burro di karité per pochi minuti; quando sarà fuso, togliete dal bagnomaria e unite l’olio di ricino e l’olio di oliva, mescolando fino a quando il composto sarà tiepido. Aggiungete infine l’olio essenziale e mescolate di nuovo.

Conservate l’olio in una bottiglia o in un contenitore in vetro scuro al riparo da fonti dirette di luce e di calore e utilizzatelo prima dello shampoo sui capelli umidi, distribuendolo sulle punte per renderle più morbide e più lucide.

 

Leggi anche Oli vegetali per i capelli >>