Articolo

Come realizzare in casa un ammorbidente ecologico

La ricetta per preparare in casa un ammorbidente ecologico: si possono avere panni morbidi anche nel rispetto della natura.

Come realizzare in casa un ammorbidente ecologico

Come realizzare in casa un ammorbidente ecologico ed economico con soli 2 ingredienti: nel rispetto dell’ambiente, della salute della pelle e anche del portafogli.

 

Abiti morbidi e profumati in modo naturale

Perché realizzare il casa un ammorbidente ecologico? Innanzitutto per rispettare l’ambiente: l’ammorbidente fai da te si prepara infatti con ingredienti naturali e biodegradabili che inquinano meno dei prodotti in commercio.

In secondo luogo l’ammorbidente è un prodotto destinato a rimanere nelle fibre dei nostri abiti e dunque a contatto con la nostra pelle, andando a peggiorare problematiche molto diffuse come acne, sensibilità cutanee e dermatiti.

Preparando in casa l’ammorbidente potremo anche risparmiare, poiché si tratta di un prodotto economico per il quale sono necessari solamente due ingredienti reperibili in modo semplice e a prezzi davvero contenuti: acqua distillata e acido citrico. L’ammorbidente che prepareremo in casa con questi due semplici ingredienti rispetterà l’ambiente, il portafogli, la nostra pelle e anche la lavatrice, prevenendo la formazione di calcare e incrostazioni.

L’ammorbidente non conterrà profumo, dunque sarà adatto anche alle pelli più sensibili e delicate: se volete profumare la biancheria, potete profumare il bucato in modo naturale con oli essenziali o utilizzando erbe e spezie naturalmente profumate.

 

Leggi anche Detersivi ecologici per il bucato fai da te >>

 

Ammorbidente ecologico fai da te: la ricetta

Come abbiamo detto, per preparare in casa un ammorbidente ecologico servono solo 2 ingredienti e il procedimento è davvero molto semplice.

Saranno infatti sufficienti acqua distillata, che potete comprare anche al supermercato, e acido citrico, disponibile online o nei negozi di prodotti naturali.

Le dosi della ricetta che segue servono solo come esempio, poiché mantenendo le proporzioni potrete preparare anche più ammorbidente per volta e averlo a disposizione più a lungo: sul totale del prodotto finito, l’acqua dovrà rappresentare il 90% e l’acido citrico il 10%.

Quando decidete quanto prodotto preparare, tenete conto del fatto che 1 litro di ammorbidente fai da te è sufficiente per 5 lavaggi.

Ingredienti
> 100 g di acido citrico;
> 900 ml di acqua distillata.

Preparazione
Pesate l’acqua distillata e aggiungete l’acido citrico; mescolate bene con un cucchiaio per sciogliere l’acido citrico e travasate la soluzione in una bottiglia, aiutandovi con un imbuto.

Conservate la bottiglia a temperatura ambiente e utilizzate circa 200 ml di ammorbidente fai da te aggiungendolo nella vaschetta della lavatrice quando fate il bucato.

 

Leggi anche Gli usi del sapone di Marsiglia naturale >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio