Articolo

L'anticalcare naturale con l'acido citrico

Come preparare l'anticalcare con acido citrico e su quali superfici usarlo

L'anticalcare naturale con l'acido citrico

L'acido citrico è un'alternativa ecologica e economica per eliminare il calcare dalle superfici lavabili della casa e non solo.

Vediamo come preparare e come utilizzare l'anticalcare naturale con l'acido citrico.

Come preparare l'anticalcare con acido citrico

Preparare l'anticalcare con l'acido citrico è veramente semplice e richiede pochi minuti. Inoltre l'anticalcare che otterrete sarà economico e davvero efficace. Potete procurarvi l'acido citrico nei negozi che vendono prodotti per le pulizie ma anche nei negozi biologici e naturalmente online.

Ingredienti
> 1 litro di acqua distillata
> da 150 a 200 grammi di acido citrico anidro

Procedimento
Riscaldate in un pentolino l'acqua distillata. Togliete dal fuoco, aggiungete l'acido citrico da 150 a 200 grammi a seconda della durezza dell'acqua della vostra zona.

Mescolate finché l'acido citrico sarà completamente sciolto. Trasferite in uno spruzzino e utilizzate questa soluzione per eliminare il calcare da tutte le superfici lavabili.

Non utilizzate l'acido citrico su marmo e altre superfici calcaree della casa.

 

Leggi anche Gli utilizzi dell'acido citrico >>

 

Come utilizzare l'anticalcare con acido citrico

> Sulla rubinetteria del bagno e della cucina e sui sanitari in acciaio spruzzate la soluzione anticalcare di acido citrico. Lasciate agire per cinque o dieci minuti dopodiché risciacquate con una spugna non abrasiva imbevuta d'acqua e asciugate con un panno di cotone.

> Sui sanitari in ceramica e nel wc, spruzzate la soluzione di acido citrico e lasciate agire per una decina di minuti. Sfregate con una spugna leggermente abrasiva se le incrostazioni sono datate, poi risciacquate con acqua.

> Per disincrostare la macchina del caffè riempite il serbatoio con la soluzione di acido citrico. Azionate la macchina del caffè fino a terminare l'acqua, raccogliendola in un contenitore. Ripetete l'operazione tre volte, poi riempite il serbatoio solo con acqua e azionatela fino a svuotarlo, per sciacquare la macchina.

> Per pulire il ferro da stiro, periodicamente riempite la caldaia con la soluzione di acido citrico e vaporizzatela dal ferro da stiro finché i fori appariranno liberi dal calcare.

> La soluzione anticalcare di acido citrico sostituisce efficacemente anche l'ammorbidente per il bucato: basta aggiungerne 100 millilitri nella vaschetta della lavatrice.

> Per eliminare il calcare da pentole, pentolini e bollitori, metteteli sul fuoco con all'interno la soluzione anticalcare di acido citrico. Portate l'acqua a bollore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Strofinate leggermente con una spugna per rimuovere le incrostazioni di calcare.

 

Pulizia della casa senza detersivi? Ecco come fare

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio