Articolo

Dolori muscolari: possibili cause e principali rimedi

I muscoli ricoprono tutto il corpo ed espletano funzioni importanti che ci permettono di muoverci nel mondo. Ecco perché i dolori muscolari provocano disagi e impedimenti importanti e fastidiosi: scopriamone le cause e i rimedi per curarli.

Dolori muscolari: possibili cause e principali rimedi

Dolori muscolari: possibili cause

I muscoli sono la struttura che ci permette di muoverci e agire nel mondo, sostenerci in posizione eretta, proteggere il corpo e le ossa. Quando si parla di sistema muscolare ci si riferisce non solo ai muscoli strettamente intesi, ma anche alle ossa e ai tendini: il buon funzionamento di tutto il sistema permette di considerarci e mantenerci in buona salute.

I muscoli sono più di 600, considerando quelli esterni che rivestono il corpo, e quelli interni.

A volte capita di provare dolore ai muscoli: esso è molto fastidioso poiché non ci permette di utilizzare la macchina-corpo nel miglior modo. Il dolore muscolare viene chiamato mialgia.

Le cause di dolore muscolare possono essere di varia natura. Le cause di dolore muscolare localizzato, che interessa cioè soltanto uno o pochi muscoli, sono:

> Traumi e lesioni esterne ai muscoli: il dolore è causato da danni diretti ai muscoli, quali contusioni da contatto, tagli.
> Strappo muscolare: lo strappo muscolare è caratterizzato da dolore derivante da un utilizzo scorretto dei muscoli durante i movimenti, siano di piccola entità che sotto sforzo. Quando si utilizzano i muscoli oltre il proprio limite di allenamento e di sforzo, come ad esempio capita durante attività sportive eseguite senza adeguate indicazioni posturali o senza riscaldamento, il muscolo può andare incontro a questo tipo di lesione in cui le fibre muscolari di cui si compone si rompono.
> Stiramenti muscolari: anche in questo caso la causa del dolore muscolare è dovuta ad un erroneo utilizzo dei muscoli durante attività che non si svolgono frequentemente o durante attività fisiche in condizioni non adeguate. La cause è simile a quella dello strappo, ma la lesione è di entità più lieve: le fibre muscolari doloranti e rotte sono in numero minore rispetto allo strappo.
> Contrattura muscolare: il dolore dovuto a contrattura muscolare è improvviso e acuto; la contrattura consiste in una contrazione anomala dal muscolo sollecitato oltre il proprio limite fisiologico. Le fibre muscolari sono integre ma il muscolo reagisce come se fosse sotto sforzo, determinando il dolore muscolare che solitamente viene chiamato crampo. Le contratture si possono presentare anche a seguito di prolungate posture non ergonomiche.


Leggi anche Come dare benessere ai muscoli >>

 

Le cause di dolori muscolari diffusi riguardano altri squilibri e comportamenti errati:

> Alimentazione sbilanciata che porta a squilibri di sali e calcio: il muscolo per lavorare al meglio necessita di determinati minerali e di un delicato ma essenziale equilibrio tra i nutrienti metabolizzati dal corpo.
> Sindrome influenzale: i dolori muscolari diffusi accompagnano spesso raffreddori, febbre e influenza in generale.
> Farmaci: alcuni farmaci possono avere come effetto collaterale l'insorgere di dolori muscolari. Solitamente queste informazioni sono fornite dal medico o inserite nel foglietto illustrativo dei farmaci assunti.
> Reuma: le malattie reumatiche determinano infiammazione a tendini, ossa e anche muscoli; l'infiammazione provoca dolore diffuso e persistente a muscoli di vari distretti. La gravità può variare da persona a persona, e la presenza di malattie reumatiche va diagnosticata in ambito medico e adeguatamente curata.

 

Dolori muscolari: principali rimedi

Per i dolori muscolari dovuti e traumi e lesioni generali si possono adottare rimedi naturali antinfiammatori generali e rispettare adeguato riposo.

Per i dolori muscolari derivanti da alimentazione sbilanciata l'unico rimedio è l'assunzione di integratori salinici, anche naturali, e la programmazione, con nutrizionista competente, di una dieta adeguata alle esigenze personali. 

I rimedi naturali possono concorrere a migliorare i dolori muscolari dovuti a reuma e influenza, e possono risolvere quelli determinati da strappi, stiramenti e contratture ai muscoli.

Rimedi naturali in caso di dolore muscolare dovuto a stiramento, strappo, contrattura: anche in questo caso il primo rimedio naturale contro il dolore muscolare, sia esso dovuto a stiramento, strappo o contrattura, è il riposo. Si può poi agire sul muscolo dolorante tramite l'applicazione immediata di ghiaccio, avendo l'accortezza di non prolungarla troppo, per evitare di peggiorare la situazione. Nel caso di dolore muscolare da lesione o eccessivo sforzo si può far uso di argilla verde ventilata, applicata direttamente come impiastro o compressa: l'argilla verde ventilata permette di disinfiammare e alleviare il dolore, concorrendo ad un rapido recupero delle funzioni del muscolo dolorante; anche l'applicazione puntuale di gel di aloe vera aiuta a migliorare e calamre i dolori muscolari.

Le contratture muscolari sono facili da sciogliere anche senza particolari competenze, e la risoluzione di solito si ottiene entro poco tempo, mentre gli stiramenti e gli strappi hanno bisogno di più cure.

 

Leggi anche Cerotti riscaldanti per le contratture >>

 

Oli essenziali contro dolori muscolari

A prescindere dalla causa si può alleviare il dolore muscolare utilizzando oli essenziali e miscele di oli da preparare facilmente in casa, tenere sempre a portata di mano e impiegare come pronto soccorso:

> Olio di arnica montana o di iperico 2 cucchiai.
> Olio essenziale di eucalipto 3 gocce.
> Olio essenziale di menta piperita 2 gocce.
> Olio essenziale di chiodi di garofano 2 gocce.

Si mescola la miscela e si applica puntualmente sulla zona dolorante, massaggiando vigorosamente e in profondità. Questa miscela allevia il dolore, disinfiamma, rilassa e anestetizza la parte che soffre di dolori muscolari. Se ne può preparare anche in quantità maggiori, riproporzionando le gocce di tutti gli oli essenziali, fino ad un massimo di 8 gocce per 100 ml di olio di base, ad esclusione della menta che deve rimanere sotto le 5 gocce per 100 ml di olio di base.

L'olio di base scelto, l'arnica montana, può essere utilizzato anche senza aggiunto di altro: la sua funzione calmante nei casi di dolori muscolari si esplica anche quando massaggiato singolarmente. Gli oli essenziali invece possono essere usati anche come bagno rilassante: basterà sciogliere le gocce di olio essenziale in un cucchiaino di miele che verrà aggiunto all'acqua calda del bagno.

 

Leggi anche I muscoli e la respirazione >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio