Articolo

Cos'è la respirazione postero laterale

Cos'è la respirazione postero laterale e quali sono i benefici di questa tecnica per tutto il corpo e gli organi interni, incluso il cervello

Cos'è la respirazione postero laterale

Lo direste mai che una respirazione può esser funzionale al benessere della colonna vertebrale?

Pensereste mai di stare agendo sugli organi interni anche mentre vi dedicate alla vostra respirazione quotidiana?

La respirazione postero laterale ci consente di prender contatto con un movimento importante per tutto il benessere dell'organismo.

 

Cos'è la respirazione postero laterale 

Prendere le abitudini di respirazione per scontato è alquanto comune, ma spesso una vera e propria rivoluzione parte dalla variazione di un modo di respirare che è diventato unico.

Attività come lo yoga partono proprio dal presupposto che andando a lavorare sul respiro si affini l'energia, si vari anche a livello interiore. Non è da sottovalutare.

Il vero peccato è che spesso nel mondo del fitness questo aspetto viene continuamente trascurato e, forse anche peggio, a volte totalmente ignorato al punto che molti esercizi si svolgono in apnea, e la cellula se ha davero bisogno di qualcosa quel qualcosa è l'ossigeno; se il corpo svolge il suo lavoro in anaerobiosi i muscoli soffrono

Avvicinarsi alla respirazione postero laterale ci consente di non usare il respiro come una sorta di pilota automatico. Prima di tutto si prende confindenza con le proprie costole fluttuanti, con la gabbia - o come si dice in molte tecniche piscocorporee - la "cesta" toracica; in secondo luogo si sviluppa consapevolezza a livello della parte posteriore, si sente "il dietro".

Si tratta in ogni senso di saper inalare "riempiendo" la schiena di respiro, che va nel retro e ai lati del torace; essendo le costole collegate alla colonna gli effetti sono anche retrostanti e si va a diminuire la compressione vertebrale. 

 

Respirare bene: ecco come

 

I benefici della respirazione postero laterale 

Questa respirazione allunga decisamente le curve naturali della colonna e ha benefici anche sul versante mentale.

Un pensiero di ampio respiro è facilitato anche da un ampio respiro in senso fisiologico vero e proprio. Un miglioramento del controllo respiratorio ha effetti splendidi anche sulla postura; le vertebre ammortizzano meglio e gli organi percepiscono maggiore spazio.

Sembra strano parlare in questo modo delle nostre parti, ma funziona davvero così in quanto tutto ciò che ci compone non è altro che una grande unità funzionale.

I benefici arrivano anche a livello della voce e del modo in cui ci si porta nel mondo con la propria tonalità; il tratto cervicale si rilassa e tutto il corpo ne trae beneficio. Il respiro aumenta consapevolezza e favorisce rilassamento, le spalle scendono e il collo si allunga.

Questo tipo di respirazione è molto usato nella disciplina del Pilates - in origine contrology - per sostenere l'allenamento e lavorare a livello della muscolatura profonda.

La respirazione postero laterale garantisce elasticità e funzionalità diaframmale, forza statica e dinamica dei principali gruppi muscolari addominali quali trasverso, obliqui interni ed esterni, retto dell’addome, multifido, quadrato dei lombi.  

 

I muscoli e la respirazione

 

Guarda il video su come eseguire la respirazione postero laterale

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio