Articolo

Verdura top di giugno, le zucchine

Giugno è mese di zucchine freschissime, tenerissime, con il fiore. Tu, come le mangi?

Verdura top di giugno, le zucchine

Le zucchine, grazie alla diffusione delle serre, si trovano in commercio tutto l’anno, ma il periodo migliore per mangiarle è quello che va da fine maggio a estate inoltrata.

Le principali caratteristiche? 100 grammi di zucchine contengono poco più di 10 calorie. Sono diuretiche e depurative;  particolarmente digeribili e rinfrescanti. Sono un valido aiuto per chi soffre di stitichezza e di problemi alle vie urinarie. Contengono potassio, magnesio, acido folico, vitamina C e vitamina E.

Le zucchine sono un alimento particolarmente indicato anche nei bambini, sin dalle primissime fasi dello svezzamento.

 

Mangiare le zucchine crude

Il bello delle zucchine freschissime è che si possono mangiare anche crude. Le si può tagliare alla julienne, come le carote, e utilizzarle per arricchire insalate di ogni tipo. Un esempio?

 

Insalata di zucchine, carote e pomodori

È un’insalata semplicissima.

Ingredienti per 4 persone
> 300 grammi di zucchine,
> 300 grammi di carote,
> 300 grammi di pomodorini,
> olio extravergine d’oliva,
> sale e pepe.

Preparazione: lavare tutti gli ortaggi. Tagliare le zucchine e le carote alla julienne e i pomodori in quattro spicchi, condire con olio evo, sale e pepe. Volendo, chi ama l’aroma dell’aglio ne può aggiungere uno spicchio, da togliere al momento di servire l’insalata.

Il sapore delle zucchine ben si accorda anche con quello del melone, hai mai provato l’insalata di zucchine e melone?

 

Prova anche gli involtini di zucchine ripieni, ricetta crudista semplice ed estiva

zucchine in insalata

 

Mangiare le zucchine cotte

Le zucchine sono un po’ come il prezzemolo, stanno bene in ogni minestra. Sono un ingrediente molto indicato per la preparazione del brodo vegetale, dei minestroni, dei passati di verdure, ma anche delle minestre di cereali e legumi. Si abbinano bene ai formaggi, alla carne e al pesce.

Si usano nei risotti, in diversi condimenti per la pasta e in molte torte salate. Sono una vera fonte di ispirazione quando si tratta di contorni.

Insomma, davanti a un cestino di zucchine non si può restare carenti di ricette. Tra l’altro, siccome hanno una cottura rapida, si prestano a mille ricette rapidissime, per mangiare bene anche quando non si ha molto tempo da dedicare alla cucina.

Qualche idea?

 

Spaghetti con le zucchine

Ingredienti per quattro persone:
> 320 grammi di spaghetti,
> 400 grammi di zucchine,
> olio evo,
> sale,
> Parmigiano o Grana.

Procedimento: tagliare le zucchine a rondelle sottili, friggerle in olio evo e aggiustare di sale. Cuocere gli spaghetti, scolarli e ripassarli in padella con le zucchine. Aggiungere una spolverata di Parmigiano o Grana.

La frittura non è un metodo di cottura da utilizzare spesso, ma una volta ogni tanto, se l’olio è quello giusto si può fare.

spaghetti zucchine

Immagine | Maggie Hoffman

 

Zucchine panate al forno

Ingredienti per 4 persone:
> un chilo di zucchine,
> olio evo,
> sale,
> pan grattato.

Preparazione: lavare le zucchine e tagliarle in quattro pezzi per la lunghezza. Ricoprirle completamente di pan grattato e riporle in una pirofila antiaderente. Aggiungere un filo d’olio e qualche pizzico di sale.

Cuocere in forno a 180 gradi per circa 15/20 minuti. I tempi di cottura possono essere accorciati o allungati in base ai gusti.

Chi le preferisce più croccanti può cuocerle un po’ meno, chi le desidera più morbide può cuocere qualche minuto in più. Questo è un piatto molto leggero, ottimo come contorno.

zucchine al forno

 

Zucchine in agrodolce

Ingredienti per 4 persone:
> un chilo di zucchine,
> 2 cucchiaio di olio evo,
> un bicchiere di aceto di mele,
> 120 grammi di zucchero,
> qualche fogliolina di menta piperita fresca,
> 2 bei pizzichi di sale.

Preparazione: lavare le zucchine e tagliarle a rondelle. Metterle in un pentola antiaderente insieme all’olio, l’aceto, lo zucchero e il sale. Cuocere con la pentola coperta per circa 10/15 minuti. Far raffreddare bene, aggiungere le foglioline di menta e servire.

 

La verdura estiva: zucchine e non solo

zucchine agrodolce

 

Per approfondire:

> Verdura di stagione, giugno