Soffro di amenorrea, cosa devo fare?

Salve dottori, sono una ragazza di 20 anni, da due anni soffro di amenorrea dovuta ad una passata alimentazione squilibrata come posso recuperare? Cosa devo fare? Ho ripreso anche piu peso di prima, come posso dimagrire in sicurezza? Grazie in anticipo!

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Carissima, i casi di amenorrea dovuti a una alimentazione squilibrata o insufficiente sono purtroppo elevati. Specialmente quando si è così giovani come lei, il ciclo deve essere recuperato tempestivamente. L'amenorrea può infatti creare squilibri generali e carenze importanti difficilmente recuperabili soprattutto a carico delle ossa. dunque più l'amenorrea si prolunga e più l'organismo ne risente! Il mio consiglio, per ciò che concerne la mia esperienza è quella di fare un periodo di integrazione mirata al fine di ripristinare i minerali, le vitamine e i nutrienti persi con la sua alimentazione" scorretta". Tutto ciò rimetterà in riga l'intero sistema. Successivamente se ne avrà ancora bisogno ci sono dei rimedi efficaci naturali a base di fitoterapici e co-vitamine che le daranno una mano nel recupero del preziosissimo ciclo mestruale. Purtroppo non sono a conoscenza del tipo di alimentazione che ha adottato in passato e non ho altre informazioni su di lei, per cui non riesco a stabilire quali siano le integrazioni necessarie né tanto più dirle come si deve alimentare oggi per stare bene e per aiutarla a mantenere un peso adatto alla sua costituzione. Di certo sarebbe opportuno fare delle analisi per verificare almeno i valori del ferro e della vitamina B12 e capire se in tutto questo la tiroide e gli altri valori ormonali siano stati temporaneamente "compromessi". Per fare questo deve affidarsi al suo medico e in seguito a un bravo naturopata o nutrizionista della sua zona che le possa dare le giuste indicazioni. Inoltre si ricordi che l'attività fisica fatta in modo sensato può esserle d'aiuto e anche la gestione dello stress. Coraggio dunque ! MI faccia sapere, cordiali saluti Cinzia Zedda naturopata

di Cinzia zedda - equilibra studio

Ilaria Porta
Buongiorno, L'amenorrea in questi casi ci dice che il soggetto è in carenza. Va quindi nutrita con una corretta alimentazione che bilanci il quadro ormonale, vitamine e minerali. deve affidarsi comunque ad un bravo collega della sua zona che riequilibrerà il quadro e il suo mestruo ritornerà. Saluti

di Ilaria Porta

Stefano Intintoli
Salve è possibile praticare Massaggi Olistici che partano dalle ghiandole "alte" come ipotalamo, ipofisi,edifici e tiroide capaci di riequilibrare l'intero sistema ghiandolare. saluti

di Stefano Intintoli