Qual è la dieta giusta in caso di ipotiroidismo?

Cosa posso mangiare per dimagrire, senza seguire una dieta scritta...spesso ripetitiva e noiosa.... Insomma io vorrei imparare a mangiare i cibi che mi fanno bene e evitare tutti quelli che mi possono danneggiare.....

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Carissima, innanzi tutto se è da poco che sei diventata ipo - tiroidea hai buone possibilità rivolgendoti ad un buon omeopata di rimetterla in funzione, in ogni caso per aiutarti a correggere il tuo peso hai bisogno di stimolare il metabolismo e lo puoi fare muovendoti molto e in maniera costante e regolare, fai attività moderata e lunga. evita poi quei cibi che rallentano il lavoro della tiroide crucifere (quindi broccoli e famiglia) ed anche le uova ostacolano il lavoro della ghiandola tiroidea, insieme a carboidrati e formaggi/latte. Il pesce è senz'altro indicato. E' importante mangiare integrale per tenere sotto controllo la glicemia La dieta zona aiuta molto, ha solo l'handicap di essere piuttosto laboriosa e ci sono troppe proteine che andrebbero sostituite con quelle vegetali. Sempre consultando il parere medico specie se sei sotto terapia (eutirox), puoi utilizzare il fucus, un'alga ricca di iodio che ha la proprietà di stimolarne l'attività, ci sono poi ottime tisane che ti possono aiutare nella depurazione e nel drenaggio, in sostanza puoi entro le 15 mangiare pasta o cereali integrali, senza eccedere nelle quantità ed accompagnarle da verdura cruda e cotta, se sei dinamica una merenda con yogurt di soya o qualche frutto a guscio(mandorle e noci) e a cena pesce con verdure e frutta cotta che hai ancora appetito. queste sono indicazioni molto generali,per offrirti un intervento più preciso avrei bisogno di sapere qualcosina in più di te (età, professione, famigliarità ecc). se lo ritieni mi puoi contattare. buona serata!

di Cinzia zedda - equilibra studio

Rosa flocco
Buongiorno, argomento a me caro in quanto ne soffro anche io. sicuramente potrò essere più incisiva monitorando anche altre parametri: esempio ha controllato se si è instaurata un' autoimmunità , ha effettuato un'esame ecografia? Inoltre poiché in terapia faccia attenzione ad alcuni alimenti che posso interagire con l'eutirox e rallentare attività tiroidea, la soia in primis. spesso la persona riferisce anche difficoltà digestive, questa condizione correlata direttamente è la prima cosa da sistemare affinché si assorbano tutti i micronutrienti indispensabili. Inoltre una buona integrazione, vitamine del gruppo b, selenio, zinco si sono dimostrate efficaci in altri sintomi associati a ipotiroidismo: caduta dei capelli, umore altalenante, insonnia, problematiche cutanee e molte altre. Se ha domande non esisti pure, mi preme molto visto che comprendo molto bene la condizione. drflocco@iltuoaiutonutrizionale.it Dr.ssa Rosa Flocco, Biologa Nutrizionista e Neurobiologa

di Rosa flocco