Esiste una cura naturale per l'artrite reumatoide sieronegativa?

Buongiorno, ho 57 anni, da 7 soffro di artrite reumatoide sieronegativa. Le cure sono reumaflex da 15, plaquenil, calcio, e Di base. Ho tante nausee, non riesco più a fare la chemio terapia, ci sarebbe una cura naturale per me? Ogni volta che ho sospeso il reumaflx ho avuto problemi alle articolazioni, inoltre vorrei precisare che soffro molto di osteoporosi grave. Grazie per l'attenzione, in attesa porgo distinti saluti. Maria Luisa Petrelli

Risposte di salute

Rosa flocco
Buonasera Luisa, in merito alle nausee provi subito con una tisana di zenzero fresco, aggiungendo del succo di limone. inoltre durante il ciclo chemioterapico è opportuna avere accorgimenti nutrizionali affinché questi fastidi non compaiano. Inoltre in merito alla problematica artritica e situazioni ossea dovrebbe intraprendere un percorso alimentare arricchito da validissimi rimedi "naturali" a concentrazioni cliniche e significative. inoltre le accenno solo, e se vorrà approfondiremo insieme, che già l'assunzione di vitamina D, se fatta in modo corretto, aumenta l'assorbimento di calcio. quindi sicuramente la sua integrazione deve essere resa più incisiva. Se posso aiutarla, non esiti a contattarmi alla mail: drflocco@iltuoaiutonutrizionale.it Dr.ssa Rosa Flocco, Biologa Nutrizionista e Esperta in Medicina Funzionale e Integrata.

di Rosa flocco