Articolo

Gli effetti collaterali dell'acido ialuronico

Cos'è l'acido ialuronico, perché si usa e quali sono i suoi possibili effetti collaterali

Gli effetti collaterali dell'acido ialuronico

L'acido ialuronico si trova spesso nei cosmetici antirughe e si utilizza nei trattamenti estetici per migliorare l'aspetto della pelle matura. 

Scopriamo meglio cos'è l'acido ialuronico, perché si usa e quali sono i suoi possibili effetti collaterali.

 

Cos'è l'acido ialuronico e perché si utilizza

L'acido ialuronico è un glicosaminoglicano, un polimero di disaccaridi che viene sintetizzato dal nostro corpo e che si trova normalmente nella matrice extracellulare di tutti i tessuti del nostro organismo, tra cui pelle, cartilagine e liquido sinoviale.

A livello del derma l'acido ialuronico trattiene l'acqua nei tessuti mantenendo l'epidermide idratata, tonica e elastica; con l'età, la produzione di acido ialuronico diminuisce e la pelle perde elasticità e tono.

In commercio si trovano molti prodotti cosmetici a base di acido ialuronico o sodio ialuronato, tra cui creme per il viso, sieri per il contorno occhi e labbra.

Le creme preparate con questo ingrediente hanno la funzione di prevenire la comparsa di rughe, migliorare l'aspetto delle rughe di espressione, idratare la pelle e mantenere il tono dell'ovale del viso.

Esistono poi prodotti farmaceutici a base di acido ialuronico, che comprendono spray, pomate e garze medicate, che trovano impiego nel trattamento di abrasioni della pelle, piccole ferite e scottature.

I medici di medicina estetica propoprodongono inoltre trattamenti a base di acido ialuronico (filler) per riempire i solchi della pelle causati delle rughe, aumentare il volume delle labbra e rimpolpare gli zigomi.

L'acido ialuronico utilizzato nei cosmetici, nelle preparazioni farmaceutiche e per le iniezioni può essere di derivazione animale (estratto dalla cresta di gallo), oppure estratto da matrici vegetali e ottenuto grazie alla fermentazione batterica.

 

Mai più pelle secca con l'acido ialuronico

 

Effetti collaterali dell'acido ialuronico

L'applicazione di prodotti a base di acido ialuronico per uso topico non ha particolari effetti collaterali; sporadicamente si possono manifestare lievi irritazioni cutanee che tendono a regredire spontaneamente nell'arco di pochi giorni.

Le iniezioni con acido ialuronico possono invece dare alcuni effetti collaterali che includono reazioni allergiche, arrossamento della pelle, gonfiore localizzato subito dopo il trattamento; trattandosi di reazioni allergiche, tali manifestazioni compaiono dopo i trattamenti successivi al primo. Le iniezioni a livello delle labbra possono dare anche herpes labiale ricorrente.

Raramente, in seguito a iniezioni a base di acido ialuronico si sono verificate infezioni, reazioni allergiche ritardate, comparsa di granulomi, cisti e acne: queste reazioni compaiono anche diversi mesi dopo il trattamento.

Le reazioni alle iniezioni a base di acido ialuronico sono probabilmente dovute a eccipienti o impurità presenti nel prodotto.

 

Acido ialuronico tra i rimedi contro l'artrosi

 

Per approfondire:
>  Cosmesi naturale per la pelle secca
>  Pelle matura: rimedi contro rughe e radicali liberi

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio