Articolo

Agar agar per l'intestino

L'agar agar è un rimedio efficace per aiutare la regolare funzionalità intestinale: indicato per chi soffre di colite e di stipsi, scopriamo in che dosi dev'essere assunto correttamente.

agar-agar

Credit foto
©Heike Rau / 123rf.com

L’agar agar è un gelificante ricavato dal polisaccaride Agarosio, parte strutturale delle cellule di alcune alghe rosse, di varie specie. Questo polisaccaride si ottiene attraverso un processo di ebollizione. 

 

Considerata la sua definizione, come possiamo utilizzare l’agar agar in naturopatia? Proprio sfruttando la sua caratteristica gelificante, funzionale al transito intestinale.

 

 

Azione dell’agar agar sull’intestino

Lagar agar può essere un rimedio utile per promuovere la corretta funzionalità intestinale. Viene definito un lassativo di massa, poiché richiama acqua, aumenta il volume delle feci, le ammorbidisce e stimola così meccanicamente la peristalsi intestinale.

 

E’ possibile reperire l’agar agar in erboristeria sottoforma di polvere o in pezzetti da ingerire. La sua caratteristica principale è quella di trattenere acqua fino a 200 volte il suo peso, passa indenne attraverso i succhi gastrici fino all’intestino

 

Questa proprietà rende l’agar agar anche un efficace antifame, poiché funge da riempitivo e colma il senso di appetito.

 

Agar agar: indicazioni

L’Agar Agar è indicato in caso di: 

 

> Stipsi: può essere assunto periodicamente, per cicli brevi, in caso di stipsi per stimolare il tono intestinale, con i corretti movimenti di peristalsi, per rinfrescare l’intestino e disinfiammarlo grazie all’alto apporto di liquido, per ammorbidire le feci ristagnanti e indurite.

 

Attenzione però: in caso di stipsi cronica deve essere assunto con dosaggi graduali per stimolare lentamente l’intestino all’evacuazione, senza aggravare ulteriormente la condizione con dosaggi eccessivi che potrebbero esacerbare la costipazione. 

 

> Colite: l’agar agar può essere integrato all’alimentazione per alleviare l’infiammazione intestinale causata dalla colite. Grazie alla presenza mucillaginosa rinfresca e idrata l’intestino, rende consistenti e morbide le feci assorbendo così le sostanze irritanti fecali. 

 

> Controllo del peso: l’agar agar può essere assunto per supportare regimi alimentari atti alla perdita di peso, poiché agisce da riempitivo e placa lo stimolo della fame. Il suo utilizzo deve essere limitato a brevi periodi in accordo allo stile alimentare indicato dal nutrizionista o dal dietologo. 

 

> Iperglicemia: se si soffre di sbalzi di glicemia, ma non ancora soggetti a trattamento insulinico, l’agar agar è un valido aiuto per il controllo dei livelli di zucchero nel sangue e anche come ingrediente addensante per la preparazione di dolci che non nuocciono alla salute di coloro che devono prestare particolare attenzione a cibi golosi. 

 

Agar agar: controindicazioni

Esistono controindicazioni all’assunzione dell’agar agar: in questi casi è consigliabile prediligere altri lassativi.  

 

Infatti se si assumono farmaci, non si deve far uso di lassativi di massa come l’agar, perché il rischio è quello di assorbimento del principio attivo del farmaco limitandone o inibendone l’efficacia. 

 

Attenzione anche a un uso eccessivo di fibre in concomitanza all’assunzione di Agar-Agar: potrebbero portare a gonfiori addominali e ristagno. Ricordiamoci sempre che l’intestino è come il nostro cervello, riceve moltissime informazioni, ma le deve elaborare con connessioni appropriate!

 

Proprietà dell’agar agar

L’Agar-Agar possiede importanti proprietà nutritive che lo rendono un valido aiuto per il supporto vitaminico

 

E’ infatti ricco di vitamina A, del gruppo B, vitamine C, E e K. Non solo, integra anche una quota di sali minerali quali calcio, ferro, e acidi grassi polinsaturi, come gli omega 3.

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio