Articolo

Rosa mosqueta, l'olio per le smagliature

L'olio di rosa mosqueta contiene tutti gli elementi per combattere smagliature, rughe e cicatrici: omega 3 e 6, antiossidanti, vitamine A ed E, filosteroli. Scopriamo come si usa, ma anche come prevenire la formazione di questo inestetismo.

Rosa mosqueta, l'olio per le smagliature

Smagliature, perché si formano 

Sono diverse le ragioni per cui sul il corpo si formano quelle tanto odiate e temute striature biancastre, le smagliature. Questo inestetismo della pelle, che colpisce tanto gli uomini che le donne, possono comparire sin dalla più giovane età e possono essere originate da vari fattori: ormonali - per esempio carenza di cortisolo -, costituzionali, ma anche legati a una dieta non equilibrata e a una vita troppo sedentaria, come anche alla gravidanza o all'abuso di fumo o di alcool.

Accade proprio che le fibre elastiche della pelle si indeboliscono e si rompono, formando così delle cicatrici che coinvolgono anche il derma. Questi segni inizialmente sono di colore rossastro o violaceo, ma col tempo tendono a schiarirsi, diventando bianche o grigie.

Seno, esterno cosce e glutei, fianchi, addome: queste sono le aree solitamente colpite da smagliature

 

L'olio di rosa mosqueta e le smagliature

Le fibre che vanno a costituire il tessuto connettivo sono collagene ed elastina, e sono proprio queste che, quando si rompono, originano le smagliature. L'olio di rosa mosqueta, in purezza e rigorosamente spremuto a freddo, è da sempre considerato uno dei prodotti più efficaci per contrastarle e frenare la loro formazione.

Originario del sudamerica, soprattutto del Cile, questo olio prezioso nasce da una rosa particolare, simile alla rosa canina, e in particolare dai rossi cinorrodi, quelle bacche delle rose note anche come falsi frutti.

L'olio di rosa canina è così efficace nel combattere le smagliature proprio perchè contiene concentrati in sè molti elementi preziosi: acidi grassi polinsaturi (Omega 3 e Omega 6), antiossidanti, vitamina E, vitamina A nella forma attivata del retinolo, e fitosteroli.

Non solo, la sua composizione preziosa lo rende adatto anche per prevenire ed attenuare rughe e cicatrici, acne, mani screpolate, poichè contribuisce a riformare il materiale lipidico intracellulare necessario alle funzioni di protezione dell’epidermide.

 

Leggi anche Smagliature: i 5 rimedi TOP >>

 

Come usare l'olio di rosa mosqueta

Si trova facilmente in erboristeria, negozi che vendono prodotti naturali e on line. Non costa poco: generalmente una boccetta da 15ml costa intorno ai 20 euro.

Per godere appieno dei benefici di questo ricco olio, la cosa migliore è metterne tra le mani qualche goccia e massaggiare a fondo per qualche minuto sulle zone interessate, ancora meglio se con la pelle umida, appena finito il bagno o la doccia.

L'olio di rosa mosqueta può essere usato solo, diluito in altri oli vettore o specifici per la pelle o ancora in creme idratanti. Va conservato con cura, al buio e non al di sopra dei 20°C. 

 

Come prevenire le smagliature

Per evitare la comparsa di questi antiestetici segni bianchi, oltre a tenere sempre ben elastica e idratata la pelle, sia dall'esterno che dall'interno, è indispensabile evitare la classica situazione di peso a yo-yo, con chili che vanno e vengono in breve tempo.

Fibre, antiossidanti naturali, frutta e verdura ricche di vitamina C e cereali integrali sono alimenti fondamentali per la salute del derma e il tono della pelle. Non ultimo, fare esercizio costante, tonificare i muscoli e bere più di un litro di acqua al giorno è davvero un'ottima abitudine che può aiutare ad evitare il formarsi di smagliature.

 

Leggi anche Contro le smagliature bianche prova i cosmetici naturali >>

 

Foto: Dusanka Visnjican / 123rf.com

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio