Articolo

3 ricette con le pesche

Frutto estivo d'elezione, la pesca nelle sue molte varietà si presta per ricette fresche e alternative. Avete provato, ad esempio, a grigliare le nettarine o a farne un'insalata con le noci?

pesche-varietà

Credit foto
©subbotina / 123rf.com

Pesche: le varietà

Esistono moltissime varietà di pesche. Possiamo distinguerle per tipo di polpa, colore, ma anche per la loro  forma. 

 

Pesche a pasta gialla: sono quelle con la polpa più morbida, soprattutto se ben mature, dal colore giallo, con buccia vellutata, più o meno sottile, dal colore rosso o venato. Mediamente zuccherine e succose, ce ne sono di varie dimensioni e forme. 

 

Pesche a pasta bianca: pesche con polpa soda e croccante, pelle sottile e rossa. Meno succose e meno zuccherine delle altre, si mantengono più a lungo. 

 

Pesche platicarpa: sono le pesche dalla forma schiacciata, come la Saturnina, ad esempio. La polpa può essere indifferentemente bianca o gialla. Risultano più dolci delle altre. 

 

Pesche nettarine e pesche noci: una variante delle comuni pesche, si riconoscono perchè hanno la buccia liscia, anziché vellutata. Queste pesche sono le meno dolci in assoluto: quelle a polpa gialla lo sono più di quelle a polpa bianca, ma comunque risultano leggermente più acide di tutte le altre pesche. 

 

pesche-grigliate

Credit foto
©Sergii Koval / 123rf.com

Bruschetta con pesche grigliate e cipolla rossa

Grigliare le pesche? Perchè no. Proviamo questa facile bruschetta estiva e saporita: vi stupirà.

Ingredienti: 

 

>1 baguette;

 

> 1 cipolla rossa di tropea grande;

 

> 2 pesche noci;

 

> olio evo;

 

> sale, un pizzico; 

 

> salsa di soia o aceto balsamico a scelta.

 

Preparazione: 

Tagliare la cipolla a listarelle e farla appassire in poco olio e un filo di acqua, e il pizzico di sale. Intanto, grigliare le pesche lavando, tagliando in spicchi, togliendo il nocciolo e adagiando sulla griglia ben calda dalla parte della polpa. 

 

Le pesche noci sono più sode e meno dolci delle altre, sono quindi le più adatte ad essere grigliate e a essere usate in ricette salate. Basta girarle un paio di volte finché non saranno ben grigliate sui lati della polpa, evitando di farle grigliare sulla buccia.

 

Tostare, ora, il pane tagliato a fette rotonde usando una pentola antiaderente ben calda oppure la griglia stessa. Una volta appassite le cipolle si possono posare sul pane con sopra la fetta di pesca grigliata. Si spruzza, infine, con olio e aceto balsamico oppure con olio e salsa di soia. Servire tiepide.

 

peach-galette-pesche

Credit foto
©serezniy / 123rf.com

Peach galette

Questo dolce tipico degli Stati Uniti non è altro che una torta di pesche su una base simile alla pasta matta usata nelle torte salate, solo che qui è dolce.

 

Ingredienti per la base: 

 

> 150 g di farina semintegrale;

 

> 10 g di zucchero integrale;

 

> un pizzico di sale;

 

> 50 g di olio di cocco;

 

100 ml di acqua. 

 

Ingredienti per il ripieno: 

 

> 2 pesche a pasta gialla non troppo mature;

 

> la punta di un cucchiaino di cannella in polvere;

 

> 10 g di zucchero integrale.

 

Preparazione:

Prima di tutto, preparare la base impastando tutti gli ingredienti secchi e aggiungendo, alla fine, l'olio di cocco. 

 

Lavorare bene con le mani: il calore farà sciogliere l'olio di cocco, che naturalmente si presenta in forma solida. Amalgamate finché l'impasto non sarà omogeneo. Infine, aggiungere l'acqua fredda e continuare a lavorare con le mani. L'impasto deve essere denso ma non appiccicoso: aggiustate la consistenza con farina e acqua.

 

Stendere su una teglia foderata di carta forno: si può scegliere la forma rotonda o rettangolare.  Si lascia riposare mentre ci si dedica alle pesche.

 

Lavare e tagliare le pesche a spicchi. In una terrina unitele alla cannella e allo zucchero.

 

Adagiare infine sulla base, cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti e spolverare con zucchero a velo. 

 

insalata-pesche

Credit foto
©tenkende / 123rf.com

Insalata estiva di pesche e ceci

Una freschissima e rimineralizzante insalata di pesche, kiwi e ceci: facile e ricca di nutrienti.

 

Ingredienti per l'insalata: 

 

> 2 kiwi;  2 pesche a polpa bianca;

 

> 150 g di ceci cotti;

 

> qualche foglia di insalata iceberg.

 

Ingredienti per la salsa di condimento: 

 

> 2 cucchiai di salsa di soia;

 

> 1 cucchiaio di semi di sesamo nero;

 

> la punta di un cucchiaino di pasta di umeboshi;

 

> un pizzico di senape in polvere;

 

> olio evo;

 

> qualche foglia di menta.

 

Preparazione: 

La ricetta è semplicissima, le pesche vanno lavate e tagliate a dadini, i kiwi vanno sbucciati e tagliati a spicchi, l'insalata pulita e spezzetata con le mani. 

 

La parte più caratteristiche è il condimento: in un barattolo mettere la salsa di soia, l'olio, i semi di sesamo e la senape. Mescolate bene e lasciate riposare qualche minuto.

 

Usare questa salsa come condimento sulla frutta a cui si uniranno i ceci cotti. Spezzettare le foglioline di menta e servite fresca.