Tendinite e Levofloxacina Teva: effetti collaterali?

Salve, da poco mi è stata diagnosticata una cisti mascellare voluminosa di natura odontogena. L'otorinolaringoiatria dal quale sono andata poco fa, mi ha prescritto l'antibiotico sopra mezionato (Levofloxicina Teva) per 10 giorni ogni 12 ore. Premetto che ho solo 18 anni e il mio medico di base disse che era veramente forte come antibiotico e niente di più. Oggi ho eseguito un'altra visita da un altro medico e appena dissi di assumera da 7 gg L. Teva mi disse immediatamente di interrompere poichè causa dolori ai tendini e così infatti collegai il tutto e mi spiegai del perchè ogni mattina avessi male alla piante di entrambi i piedi a tal punto di non poter camminare, formicolii alle gambe e "colpi di calore" ai piedi (vicino alle dita). Ora ho un pò di paura perchè ho letto molti altri effetti collaterali tra cui anche il mal di testa (anche quello è presente). Volevo chiedere qualche consiglio al riguardo e un'opinione. Grazie e cordiali saluti.

Risposte di salute

Stefano Intintoli
Salve la tendinite secondo la Riflessologia Olistica Plantare è collegabile alla rabbia. Molto spesso rabbie represse o espresse in modi non idonei tende a depositarsi in tendini,muscoli. Sicuramente la cura medica può essere affiancata da un massaggio di riflessologia plantare che riesca a stimolare rilassamento prima psicologico e di conseguenza tendine. Saluti

di Stefano Intintoli