Possono esserci interazioni tra diversi rimedi fitoterapici?

Salve avrei un quesito sull'assunzione di alcuni rimedi fitoterapici. Sto assumendo al momento la tintura madre di "artiglio del diavolo" per problemi di articolazioni, ma in questo periodo causa ansia ho difficoltà anche a dormire e mi sveglio di frequente. Posso assumere anche la tintura madre di Escolzia prima di andare a dormire oppure possono esserci delle reazioni con l'altro rimedio? Grazie

Risposte di salute

Grieco Rosa
Salve Barbara, l'escolzia in realtà è anche un ottimo antidolorifico oltre ad avere proprietà sul sistema nervoso, quindi potrebbe testarlo per tutte e due le problematiche ,personalmente non assumerei l'artiglio del diavolo e l'escolzia, se vuole continuare con l'artiglio del davolo potrebbe usare la passiflora la sera per l'insonnia. Oppure potrebbe prendere il resque remedy (preparazione pronta di fiori di Bach) per l'insonnia è molto funzionale e non interagisce con nessun prodotto. buona giornata

di Grieco Rosa

Cinzia zedda - equilibra studio
Barbara buonasera, la passiflora ha un buon effetto ansiolitico ma è piuttosto blanda da usare contro l'insonnia. Le consiglio il silicio organico per le sue articolazioni sia via orale che come impacchi o gel da spalmare. Per l'insonnia e l'ansia conseguente la witania somnifera è ottima e altresì produce un azione sfiammante oltre a quelle sopra citate. Il silicio non ha controindicazioni e agisce anche a livello nervoso quindi direi che è un buon prodotto. L'unica accortezza è nell' assumere altri farmaci o integratori ad almeno un'ora di distanza. Ottima la sinergia Resque remedy + questi rimedi. Non per ultimo di importanza è giusto fare un po' di l'attività fisica (se le sue articolazioni lo consentono) che produce un effetto anti-ansia favoloso. Cordiali saluti Cinzia Zedda

di Cinzia zedda - equilibra studio