Come curare un'orticaria?

Da un anno soffro di orticaria, ho fatto molti esami, ma non sono riuscita a trovare la reale causa o meglio una soluzione, abbiamo riscontrato che mi da fastidio la pressione, si formano i ponfi e il periodo che precede il ciclo mestruale. Ho una leggera positività al nichel. Potreste darmi dei consigli per alleviare il problema? Grazie.

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Buonasera, la positività al nichel potrebbe essere una delle cause all'origine del problema. Contatti un bravo naturopata nella sua zona e chieda un controllo con relativo trattamento generale per la rimozione dei metalli in questione dal suo organismo. Sarà opportuno dunque pulire l'intestino, eliminare i cibi portatori di nichel e eventuali amalgame dentarie, bigiotteria o simili, e un buon drenaggio emuntoriale. Valuti anche l'aspetto emozionale, l'orticaria è un sintomo molto comune sotto questo profilo. Cordiali saluti Cinzia Zedda naturopatia- iridologia, riflessologia, meditazione

di Cinzia zedda - equilibra studio

Ilaria Porta
Buongiorno, l'orticaria è facilmente risolvibile facendo un buon trattamento di terreno sul fegato e ovviamente aiutando il corpo ad eliminare le tossine attraverso l'intestino e non dalla pelle. il fatto che la riscontri prima del mestruo fa pensare certamente ad una cattiva detossificazione epatica ( andranno valutati eventuali anticoncezionali assunti). una sana alimentazione non può e completerà un buon riequilibrio organico. Le consiglio comunque di farsi seguire da un terapeuta per iniziare il percorso Naturopatico che ho qui indicato. saluti

di Ilaria Porta

Gianluca Perruzza
Buonasera Grazia, l'orticaria è un disturbo della pelle riconducibile a cause diverse: a scatenare le crisi possono essere innanzitutto alimenti, farmaci, additivi,e turbe emotive. Il mio consiglio, che segue già quello esposto dalle colleghe, è di vedere tramite un test allergenico quali sono i cibi che provocano il prurito ed eliminarli, del Nichel già sappiamo di essere intolleranti, in modo da ridurre materiale che può alimentare l'infiammazione. Inoltre le consiglierei di assumere il Ganoderma Lucidum, vitamina C , Manganese in oligoelemento e il Gemmoderivato del Ribes Nero, che per la sua caratteristica di Cortison-Like, le sarà molto utile.

di Gianluca Perruzza