Articolo

Il balsamo per le labbra fatto in casa

La ricetta per preparare a casa il balsamo per le labbra, per difenderle da secchezza, disidratazione e screpolature dovute al freddo invernale

Il balsamo per le labbra fatto in casa

Impariamo a preparare in casa il balsamo per le labbra, per proteggere le labbra durante l’inverno ormai alle porte e mantenerle morbide e senza screpolature anche nelle giornate più fredde.

 

Proteggere le labbra con il balsamo fai da te

Il balsamo per le labbra è un ottimo alleato contro labbra secche, disidratate e screpolate, condizioni che si verificano spesso durante l’inverno, specialmente nelle giornate più fredde.

Le basse temperature e l’aria fredda sono infatti causa di una maggiore disidratazione della pelle e delle labbra, che appaiono di conseguenza poco idratate, secche e in molti casi arrivano a screpolarsi.  

Per mantenere la pelle idratata e avere labbra morbide e senza pellicine, possiamo ricorrere al balsamo per le labbra, un prodotto semplice ma molto efficace per la bellezza delle labbra.

Oltre a scegliere tra i tanti prodotti in commercio, possiamo preparare il balsamo per le labbra in casa con ingredienti semplici e naturali: vediamo come.

 

Come fare cosmetici naturali per pelli screpolate?

 

Balsamo per le labbra fatto in casa: la ricetta

Preparare il balsamo per le labbra in casa è davvero molto semplice, tanto che spesso rappresenta uno dei primi cosmetici fai da te da cui partire quando ci si avvicina all’autoproduzione di prodotti per la bellezza.

Per realizzare il balsamo per le labbra servono pochi ingredienti e il procedimento è veloce e alla portata di tutti.

Ingredienti per uno stick
> 3 grammi di burro di karitè
> 3 grammi di cera d’api o cera di mimosa
> 3 grammi di olio di ricino
> 1 goccia di olio essenziale di mandarino

Preparazione: pesate il burro di karitè, la cera d’api o di mimosa e l’olio di ricino con una bilancia di precisione, versandoli in un piccolo bicchiere in vetro resistente al calore (o in un becker). Riscaldate poi a bagnomaria per qualche minuto, mescolando di continuo.

Quando tutta la cera si sarà sciolta, togliete dal bagnomaria, aggiungete l’olio essenziale e versate in uno stick pulito e asciutto. Dato che la cera (sia quella d’api sia quella di mimosa) tende a solidificare in fretta, dovrete essere abbastanza veloci nel trasferire il prodotto dal bicchiere al contenitore.

Per facilitare l’operazione, recuperare meglio il prodotto e non rischiare di rovesciarlo, anziché versare il composto direttamente nello stick potete prelevarlo con una siringa senza ago e versarlo nello stick dalla siringa. In alternativa potete scegliere una giarrina come contenitore del balsamo labbra invece dello stick.

Una volta trasferito il balsamo nel contenitore, lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 24 ore prima di utilizzarlo.

Etichettate la vostra preparazione indicando gli ingredienti e la data di realizzazione e conservate il prodotto per tre mesi evitando di esporlo a fonti di calore.

 

Scopri anche la ricetta del burrocacao fai da te

Scrub per ammorbidire le labbra

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio