Articolo

Scrub per ammorbidire le labbra

Come preparare e utilizzare uno scrub per ammorbidire le labbra.

Scrub per ammorbidire le labbra

Durante l’inverno le labbra tendono a disidratarsi e screpolarsi: in questo articolo vediamo come preparare uno scrub per ammorbidire le labbra utilizzando ingredienti semplici, naturali, economici e facilmente reperibili.

Scrub per ammorbidire le labbra, come e quando usarlo

Durante i mesi invernali è abbastanza comune che le labbra presentino screpolature dovute al freddo o al vento, che disidratano la pelle provocando secchezza. In questi casi, per migliorare l’aspetto delle labbra è bene ricorrere all’uso costante e abituale di un balsamo labbra, o burrocacao, che ha azione emolliente ed è molto utile per ammorbidire le labbra e mantenerle idratate e prive di screpolature.

Un aiuto in più per avere labbra morbide è dato dall’uso dello scrub, da effettuare periodicamente con ingredienti che causano una leggera abrasione, favorendo così l’eliminazione delle pellicine.
Lo scrub per ammorbidire le labbra  può essere acquistato già pronto all'uso oppure lo si può preparare con ingredienti semplici e naturali e in pochi minuti.

Si utilizza sulle labbra umide massaggiandone una piccola quantità con le dita; dopo il risciacquo si applica un balsamo labbra emolliente.

Lo scrub può essere effettuato ogni 7-10 giorni per ammorbidire le labbra ed eliminare le pellicine.

Lo scrub non va utilizzato sulla pelle che presenta lesioni, quindi è assolutamente da evitare l’uso dello scrub in caso di piccole ferite o escoriazioni, screpolature importanti, herpes o in presenza di fissurazioni agli angoli della bocca: in tutti questi casi infatti lo scrub peggiorerebbe la situazione, aggravando l’entità delle ferite o l’infiammazione.


Leggi anche Burro di cacao nella cosmesi naturale >>

 

Scrub per ammorbidire le labbra: la ricetta

Per preparare lo scrub per le labbra bastano pochi ingredienti e qualche minuto. Lo scrub ottenuto può essere conservato a temperatura ambiente da uno a tre mesi, avendo cura di non contaminarlo con l’acqua per evitare la formazione di muffe e la proliferazione di batteri.

Ingredienti
> 2 cucchiai di zucchero di canna mascobado;
> 2 cucchiai di olio di oliva;
> 1/2 cucchiaino di miele (opzionale);
> 1 punta di vaniglia in polvere (opzionale).

Preparazione
Mescolate tutti gli ingredienti in un piccolo contenitore o barattolo ben pulito e asciutto versando prima lo zucchero, poi la vaniglia in polvere e infine l'olio e il miele; la vaniglia può essere sostituita da una goccia di olio essenziale di mandarino o di lavanda.

Chiudete il recipiente e lasciate riposare lo scrub per qualche ora prima di utilizzarlo.  Apponete un’etichetta sul contenitore con indicati gli ingredienti e la data di preparazione.

Lo scrub va conservato nel contenitore chiuso, possibilmente in modo ermetico, al riparo di fonti dirette di luce e calore.


Leggi anche Herpes labiale, i rimedi cosmetici per alleviarlo >>

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio