Articolo

Gli oli essenziali per il contorno occhi

Come usare gli oli essenziali per il contorno occhi? Ecco 2 miscele contro rughe, borse e segni di espressione

Gli oli essenziali per il contorno occhi

Gli oli naturali, tra cui oli vegetali senza aggiunta di solventi o additivi chimici, e gli oli essenziali possono aiutarci a confezionare in casa, e testando sulle proprie personali esigenze, un cosmetico efficace e salutare per il contorno occhi.


Oli per il contorno occhi

Se a vent'anni non ci si occupa tanto del proprio contorno occhi, a 30 e 40 diventa prioritario prestare le dovute cure e attenzioni a questa parte importante del biglietto da visita che è costituito dal nostro viso.

Sciogliamo allora in un olio di base naturale la seguente miscela di oli essenziali:

L'olio di base può essere costituito da 10 ml olio di nocciola spremuto a freddo: esso risulta facilmente assorbibile ed è leggermente meno grasso dell'olio di mandorle.

L'olio essenziale di borragine ha proprietà di rigenerazione riguardo la pelle prematuramente invecchiata.

L'olio essenziale di lavanda è un potente rigenerante della pelle in caso di cicatrici (e cosa sono le rughe, se non piccole e sottili cicatrici?)

L'olio essenziale di limone è specificamente indicato per alleviare i segni di espressione e le rughe.

 

Oli per il contorno occhi in caso di occhiaie

A volte succede, per molteplici ragioni, di ritrovarsi con antipatiche occhiaie o aloni scuri sotto gli occhi, e con palpebre gonfie. Gli olii essenziali possono aiutare ad alleviare questa antipatica manifestazione antiestetica.

A prescindere che nulla può essere curato solo dall'esterno, e che quindi la manifestazione è segnale di qualcosa che non funziona “dentro”, un rimedio naturale contro occhiaie e borse è costituito dalla seguente miscela di oli essenziali:

  • 10 ml di olio di nocciola

  • olio camomilla blu 2 gocce

  • olio di finocchio 2 gocce.

Si miscelano gli olii e si lasciano in raffreddare in frigo. Si stendono poche gocce su un fazzoletto pulito e si operano dei leggeri impacchi sugli occhi chiusi.

Attenzione: la pelle intorno agli occhi è molto fragile e delicata. Non caricatela con troppo olio: della miscela ne bastano poche gocce su un batuffolo di cotone, avendo cura di eliminare l'eccesso con una velina o un fazzoletto di cotone. Inoltre alcuni olii, se a contatto con l'interno dell'occhio, possono provocare bruciori e irritazioni: ricordiamoci sempre che gli oli essenziali sono concentrati di principi attivi e maneggiamoli con cura, stando bene attenti che non entrino in contatto con gli occhi. Inoltre, e prima di ogni altra cosa, fate sempre una prova su una porzione di pelle per testare la compatibilità degli olii con la vostra pelle.

 

Gli occhi: lo specchio dell'anima... e dell'età

La pelle intorno agli occhi è molto delicata, risente e manifesta ogni minimo disequilibrio fisico ed emotivo.

La pelle del contorno occhi, inoltre, manifesta apertamente, senza nascondere nulla, lo stress, la stanchezza, e le conseguenze di una vita sregolata: borse, occhiaie, rughe, colorito, tonicità, sono tutti sintomi conseguenti uno stile di vita errato e irrispettoso delle esigenze personali, soprattutto quelle legate al riposo e alla rigenerazione.

A seconda degli anni la pelle degli occhi necessita di cure differenti.

Esistono in commercio moltissime creme per il contorno occhi, alcune con ottimi INCI (elenco degli ingredienti), altre del tutto dannose sul lungo termine, e spesso anche sui brevi periodi.

La natura, però, ci permette di occuparci del contorno occhi con rispetto e senza sovraccaricare questa parte tanto delicata con petrolati e agenti aggressivi o tossici.

 

Per il contorno occhi, esercizi e creme naturali fai da te

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio