Articolo

Cistite? Attenti al cambio di stagione

La cistite, questa temuta, soprattutto dalle donne: attenti che può colpire durante il cambio di stagione! Ecco qualche consiglio per non farsi trovare impreparati

Cistite? Attenti al cambio di stagione

La cistitite, un brutto affare. I sintomi sono bruciori, voglia di urinare sempre più frequente, a volte con tracce di sangue nella pipì, nella peggiore delle ipotesi anche dolore e febbre.

Stop! Se il vostro punto debole è la vescica, se tendete a bere poco e a mangiare troppa carne, soprattutto durante il cambio di stagione, quando le difese immunitarie tendono ad essere più basse, se non liberate le emozioni e indossate indumenti sintetici, ecco che il problema potrebbe manifestarsi.

 

Come prevenire la cistite in modo naturale durante il cambio di stagione

Non fatevi trovare impreparati: con un po' di attenzione a cibo, abitudini e stile di vita, igiene ed emozioni si può evitare che la cisitite faccia la sua comparsa. Ecco i trucchi del mestiere.

Bere tanto

Acqua anzitutto, un litro e mezzo, un paio di litri al giorno. Non solo l'acqua fa bene, ma anche il succo o la tisana di mirtillo rosso o ribes rosso; il mirtillo rosso, ricco di flavonoidi e antociani, antinfiammatorio naturale, può essere un valido aiuto nel combattere le infezioni alle vie urinarie e le aggressioni batteriche che portano alla cistite. Via libera dunque a una cura preventiva a base di mirtilli e ribes.

 

Curare l'alimentazione e l'equilibrio acido-alcalino dell'organismo

La dieta per la cistite varia a seconda se si parla di prevenzione o disturbo già in atto.

La vitamina C per esempio è importante, ma bisognerebbe non mangiare troppi agrumi e frutta acida quando si inizia a sentire fastidio; così come è meglio evitate di utilizzare l'aceto per condire e non mangiare troppe carni rosse, uova, pesce in scatola o formaggi stagionati, insaccati e cibi piccanti; importante è sostituire tè e caffè con acqua naturale, tisane o centrifugati o succhi freschi di frutta e verdura per un certo periodo. No ad alcool, dolcificanti artificiali e cibi ricchi di conservanti.

Via libera a formaggi non stagionati, pane, pasta, patate (importante è l'apporto di potassio), riso e a tutte le verdure tranne fave, fagiolini, cipolle e pomodori. Tra la frutta, da preferire le pere e i frutti di bosco.

 

Attenzione alla propria igiene intima

Come noto la pulizia va fatta dalla vescica verso l'ano, non viceversa; attenzione anche alla pulizia del bagno, così come all'igiene intima dei bambini. Cambiare quindi spesso il pannolino nei lattanti, fare attenzione a non lasciare il costumino bagnato addosso, non fare tenere la pipì a lungo ai bambini.

Inoltre sempre importante è usare detergenti non aggressivi, dal ph corretto e che contengano acido ialuronico ad azione emolliente e protettiva della cute e della mucosa. Limitare l'uso dell'assorbente interno, non usarlo di notte.

Prestare particolare attenzione all'igiene durante i rapporti sessuali e quando si hanno le mestruazioni, così come lavarsi bene le mani prima di usare contraccettivi interni.

 

Igiene perineale e prevenzione della cistite: ecco le regole base

 

Attenzione a ciò che si indossa

Evitare biancheria intima sintetica, ma usare tessuti traspiranti e naturali; così come da evitare sono pantaloni o indumenti troppo stretti.

 

Combattere stipsi e intestino pigro

Agire per tempo contro stipsi, intestino irregolare o pigro, in quanto la persistenza di feci nell’intestino promuove il passaggio continuo di batteri in uretra. In questo caso è importante integrare la sera con una buona tisana a base di malva, lenitiva ed emolliente, e consumare alimenti ricchi di fibre.

 

Liberare le proprie emozioni

Alcune volte infatti, dietro frequenti episodi di cistite, si nasconde il desiderio inconscio di voler allontanare il proprio partner a causa di difficoltà sessuali o altro; alcune volte invece la cistite esprime una forma di depressione mascherata: in questo caso l’urina è il simbolo delle lacrime che non vengono versate liberamente.

 

Scopri i rimedi naturali per curare la cistite

 

Per approfondire:

> Cistite, i rimedi naturali omeopatici

> Cistite curata con la fitoterpia

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio