Articolo

Eccesso di proteine: quali conseguenze?

Capita sovente ai vegetariani, ma soprattutto ai vegani, di sentirsi porre la classica domanda-luogo comune “Ma da quale fonte assumi le proteine, e ne assumi abbastanza?”, senza neanche riflettere su quale sia, in effetti la giusta dose (e la giusta fonte) di queste fondamentali macromolecole

Eccesso di proteine: quali conseguenze?

Il fatto stesso di parlare di “giusta dose” sottintende la possibilità più che concreta di una o più “cattive dosi”, come nel caso di un eccesso di proteine, facile da riscontrarsi soprattutto nel “nostro” mondo occidentale e occidentalizzato che tende molto più facilmente all’eccesso che al difetto.

È sintomatico infatti che ci si preoccupi così tanto delle conseguenze di un’assunzione difettosa ma non degli effetti di un’assunzione eccessiva, che spesso addirittura  vengono ignorate.

Una buona risposta, quindi, alle domande, “Ma da quale fonte assumi le proteine e ne assumi abbastanza?” potrebbe essere: “E tu sei consapevole dei rischi per la salute creati da un eccesso di proteine?”.

 

Le conseguenze dell'eccesso di proteine

È ormai comprovato che un eccesso di proteine – in particolare quelle di origine animale – accresca i seguenti rischi per la salute. Nei bambini, si sono riscontrati casi di problemi ormonali, specie surrenali, influenzati negativamente da un eccesso di consumo di proteine; il National Healt Institute (USA) ha inoltre collegato un eccessivo consume di proteine a tutta una serie di problemi di salute legati alle infiammazioni intestinali.

Ovviamente il consumo oltremisura di proteine, specie di origine animale, è legato a doppio filo all’obesità e a problemi a lungo termine dati dal sovrappeso.

Il Diabete Journal, in una serie di vari articoli, spiega tutti i collegamenti tra un consumo eccessivo di proteine e l’insorgenza del diabete di tipo 2. L’University of California e la University of Maryland hanno pubblicato i risultati di alcune ricerche secondo le quali tra le conseguenze di un consumo eccessivo di proteine vanno annoverate anche l’osteoporosi e molte forme di artite reumatoide ed altri problem artritici.

Anche l’insorgenza di alcune neoplastie linfatiche, come il linfoma non Hodgkin è stata collegata dalla Università di Harvard ad un eccessivo consumo di proteine di origine animale.

 

La dieta chetogenica prevede un alto consumo di proteine: scopri come funziona

 

La giusta dose di proteine

Quale sarebbe pertanto la giusta dose di proteine -  soprattutto quelle di origine animale? Questa “giusta dose” è generalmente un dato variabile nel tempo e a seconda degli Stati.

In Canada, per fare un esempio, l’ordine dei dietologi suggerisce di non consumare più di 50 grammi di carne al giorno. Il che equivale a dire che anche una semplice braciola può essere già una dose eccessiva (per fare un esempio, l’americano medio consuma 350 grammi di carne al giorno!).

Un eccesso di consumo di proteine animali acidifica il sangue, fattore ritenuto una causa di infiammazioni e acidosi, terreno ideale per l’insorgenza di processi tumorali.

È stato calcolato che il 20% delle morti premature siano in qualche modo collegate ad un consumo eccessivo di proteine. Sarebbe bene quindi tenere d’occhio queste soglie, anche per quanto riguarda le proteine di origine vegetale.

 

Altri effetti dell'eccesso di proteine

Un eccessivo ammontare di proteine stoccate nell’organismo sono come una montagna di mattoni parcheggiati in un cantiere… e per una montagna di mattoni si richiede una montagna di cemento, che nell’organismo umano equivale alla vitamina B12. Ciò significa che un eccessivo consumo di proteine svuota le risorse di B12.

Ma ci sono anche altre conseguenze negative “indirette” e ben note correlate al consumo di proteine in quanto carne: il folle consumo di acqua per la produzione di proteine animali e la conseguente erosione dei terreni, effetti che comportano un incredibile costo, sia economico che sociale.

Senza parlare del fatto che la prima causa dell’inquinamento atmosferico al mondo per via dell’immensa produzione dei cosiddetti gas serra sono gli allevamenti portati avanti senza il minimo criterio coscienzioso.


Scopri quali sono gli alimenti ricchi di proteine


Per approfondire:

> Proteine vegetali, proprietà e controindicazioni

 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio