Quale pietra è adatta a problemi di stomaco e intestino?

Buonasera, mi sono letta i significati delle pietre tipo l'ametista mi sembra una pietra che mi si addice. Ho letto che ripristina la flora batterica per chi ha problemi intestinali e sistema nervoso. La domanda è: quale pietra si associa a problemi anche a livello di stomaco!?? Altra pietra a livello sistema neurologico e muscolare (midollo Spinale). Grazie

Risposte di salute

Cinzia zedda - equilibra studio
Buongiorno, le pietre hanno delle qualità interessanti sia per uso energetico che organico. Non è però sufficiente avere con sé una pietra per aiutare l'organismo a ritrovare un po di equilibrio. Le pietre vanno "pulite e caricate e scaricate energeticamente. Ci sono dei rituali di pulizia da osservare affinchè siano efficaci. Intanto per i disturbi ai quali accenna consiglio comunque di affiancare sempre una terapia adeguata supportata da professionisti esperti, In ogni caso per i problemi legati allo stomaco è indicata L'ANTIMONITE. Cordiali saluti Cinzia Zedda

di Cinzia zedda - equilibra studio

Luciana Nani
Buongiorno Claudia. Le pietre si possono usare per dare un sostegno energetico all'organismo, personalmente non ne consiglio l'uso in alternativa ad altri tipi di intervento, soprattutto se di tipo espressamente organico. Nel suo caso ha indicato problemi di stomaco in modo alquanto generico senza specificare se sono di natura nervosa o digestiva. Potrebbe provare con delle pietre i colore verde come ad esempio l'olivina, ma per un trattamento terapeutico si affidi a operatori affidabili, evidando il fai da te. Saluti Luciana Nani - Naturopata cristalloterapeuta

di Luciana Nani

Loretta Loiacono
Cara Claudia la sua è una domanda molto generica ma pare evidenziare una problematica ti tipo nervoso: richieda al suo medico curante la diagnostica del caso nel frattempo potrà utilizzare, ovviamente con la corretta "manutenzione", olivina/peridoto per l'infiammazione gastrica e l'ossidiana fiocco di neve per quella intestinale che la aiuterà anche a vivere in modo più distaccato le emozioni. Le consiglierei comunque di dedicarsi a pratiche rilassanti quali meditazione, reiki. Buona vita. Loretta Loiacono - Reiki Master

di Loretta Loiacono