Mal di schiena cronico, cosa fare?

Salve! Ho 22 anni e da circa un anno vado avanti con il mal di schiena tutti i giorni, ma il dolore non lo sento sempre in un punto preciso, come inizio magari lo sento in basso e pian piano sale in alto. Sono andata dall'osteopata, ma niente risultati e adesso sto andando dal fisioterapista, ma in questi due giorni mi sono iniziati ancora i dolori forti... non so più che cosa fare

Risposte di salute

Luciana Nani
Buongiorno. Un dolore costante ma itinerante potrebbe indicare una problematica diversa da quelle strutturali o posturali, motivo per cui l'intervento dell'osteopata non è stato risolutivo. La causa potrebbe avere un'origine di natura alimentare. Le consiglio di consultare un naturopata che attraverso delle accurate valutazioni sul suo stile di vita e dei consigli personalizzati potrebbe esserle di maggiore aiuto. Saluti Luciana Nani - Naturopata cristalloterapeuta

di Luciana Nani

Cara ragazza, le consiglio di rivolgersi al suo medico di fiducia che sicuramente le farà fare tutti gli accertamenti necessari per una diagnosi corretta del suo problema. Una volta accertata la causa del dolore, potrá scegliere con più chiarezza che strada intraprendere per la sua risoluzione. Un cordiale saluto dr.ssa Manuela Gravante salute e benessere psicosomatico

di Salute e Benessere Psicosomatico, Dr.ssa Manuela Gravante

Cinzia zedda - equilibra studio
Carissima, posso ipotizzare che il suo male di schiena possa essere in realtà dovuto a problemi viscerali. In taluni casi, l'intestino o le reni o ancora altre situazioni analoghe possono causare una sintomatologia simile a quella da lei descritta ma anche lo stress. Il consiglio che mi sembra più professionale è quello di parlarne con il suo medico. Cordiali saluti Cinzia Zedda naturopata, reflessologa, iridologa - istruttrice di mindfulness

di Cinzia zedda - equilibra studio