In caso di patologie al seno vanno sempre evitati gli oli essenziali ormonosimili?

Salve, ho un dubbio sull'utilizzo degli oli essenziali. Ho saputo da poco che alcuni di questi (finocchio,salvia e cipresso) sono "regolatori ormonali" e quindi sconsigliati in caso di mastopatia fibrocistica e fibroadenomi.
Molti cosmetici ecobio ed erboristici li contengono: nel caso si tratti di shampoo, creme viso o altro non specifici per la zona del seno vanno comunque evitati? Lo stesso discorso vale per gli estratti?

Risposte di salute

Dott. Francesco Candeloro
Sono un omeopata e quindi non ho esperienza diretta dei prodotti che lei cita nella sua, tuttavia utilizzare sostanze che, per espressione chimica e per azione simulano quella di ormoni ancora attivi, durante l'età riproduttiva, ritengo non sia utile e possa essere addirittura dannoso. Meglio allora rivolgersi a queste nel caso di terapie sostitutive, come nella menopausa fisiologica o precoce, e a cure di riequlibrio metabolico-funzionale, come quelle omeopatiche che, non aggiungendo nulla al nostro organismo, mirano a ricreare, compatibilmente con ereditarietà e condizioni ambientali, l'ambiente organico migliore allo svolgimento di qualsiasi funzione.

di Dott. Francesco Candeloro