Follicolite su schiena, sedere, braccia e cosce da anni: come posso guarire?

Salve, ho un problema di follicolite, a detta di due dermatologi, e non so davvero cosa fare per liberarmi da questo problema che mi affligge da anni. Tutto è iniziato dal sedere e dalla schiena anni fa (ho quasi 20 anni), con delle bollicine rosso acceso con o senza pus e molto ravvicinate tra di loro sul sedere e più grandi e distaccate sulla schiena, che quando vanno via lasciamo delle macchie scure. Poi uno-due anni fa il problema si è esteso alle cosce, sia sul dietro che sul davanti, e sulle braccia, NONOSTANTE io non faccia cerette in queste parti, visto che ho solo un po' di peluria chiara. Da qualche mese poi le bolle sono arrivate anche sulla pancia e sul seno, e po' sul torace. Sul viso non ho nulla. Pensavo fosse un problema legato all'età, ma col passare degli anni aumenta. Il dermatologo mi ha prescritto Eritromicina soluzione cutanea, il detergente Fisian che è a base di clorexidina digluconato, con proprietà antibatterica, e anche l'antibiotico Tetralysal per due mesi che non ha risolto NULLA, anzi, in quei due mesi il problema si è sparso anche all'interno coscia... Il dermatologo mi ha detto che non è un problema di ormoni altrimenti avrebbe di sicuro colpito anche il viso... Lui parla di un'infezione, questa follicolite.. Non so davvero che fare... Quando le bolle vanno via o si seccano, lasciano la macchia, ma il problema è che poi ricompaiono, e non so come fare per bloccare questo problema.. Ho paura che non ci sia una cura adatta e che dovrò portarmelo dietro vita natural durante. Se qualcuno può darmi una mano almeno a CAPIRE, gli sarei molto grata, visto che è IL problema "della mia vita".

Risposte di salute

Un buon rimedio è il linfodrenaggio vodder non direttamente sulla pelle ma sopra a delle garze imbevute di un infuso di salvia Alessia Bortolin

di alessia bortolin

Cinzia zedda - equilibra studio
Buonasera, le posso consigliare un cambio nutrizionale che preveda la riduzione di tutti gli alimenti che contengono lieviti. Si aiuti anche con l'assunzione di Rame , zinco e manganese in oligoelementi e consulti un buon medico omeopata. Saluti cinzia Zedda naturopata

di Cinzia zedda - equilibra studio