Esiste una cura naturale per la rettocolite ulcerosa?

Buongiorno, vorrei sapere se esiste una cura naturale alla rettocolite ulcerosa. Soffro di rettocolite ulcerosa da 3 anni circa, le cure tradizionali non hanno dato buoni risultati curando il sintomo ma non la malattia, vorrei sapere se esistono cura naturali che mi parmettano di o alleviare i sintomi o curare la malattia. Grazie

Risposte di salute

Ilaria Porta
Buongiorno, L'alimentazione in questo caso è fondamentale! Eliminazione del glutine, via a verdure saltate e frutta poco fermentativa e decongestionante ( tante tante mele!). Eliminazione di latte e latticini, carne rossa e di maiale ( in particolare), pizze e focacce e zucchero! Il ventre va assolutamente decongestionato per il riequilibrio della flora batterica intestinale, poiché in questo caso vi è molta disbiosi!. Per ripristinare la fisiologica microflora batterica e la corretta funzionalità intestinale dovranno essere utilizzati specifici probiotici (fermenti lattici), che agiscono ancora meglio se inseriti all'interno di un completo trattamento naturopatico dell’intestino. Sull'utilità di un'assunzione di probiotici nella colite ulcerosa e nel morbo di Crohn esistono interessanti evidenze, come quelle fornite dal Centro di Ricerca per le malattie infiammatorie croniche intestinali del Policlinico S. Orsola di Bologna, che ha scoperto che i fermenti lattici aiutano a evitare le ricadute e a mantenere la malattia quiescente. Un trattamento naturopatica completo dell'intestino sarà fondamentale. In questo caso poi io lavorerei con la Micoterapia ( funghi medicinali) che sarà di aiuto fondamentale per un lavoro di profondità del terreno costituzionale. La parte emotiva ( stress ansia ecc...) fanno parte di questa componente e inevitabilmente andrà trattata! Per qualsiasi ulteriore info non esiti a contattarmi! Saluti Ilaria Porta

di Ilaria Porta

Cinzia zedda - equilibra studio
Buongiorno, come lei già sa, la rettocolite ulcerosa è un'infiammazione cronicizzata che coinvolge una porzione dell'intestino e nel suo caso raggiunge anche la mucosa del retto. Detto questo bisogna lavorare principalmente per rinforzare il sistema immunitario che è indebolito da una condizione generale alterata che nel linguaggio naturopatico si traduce in terreno individuale. Qui entra in gioco una alimentazione corretta e specifica. Seppur vero che bisogna ridurre e aumentare taluni alimenti bisogna altresì valutare il suo caso personale. Per fare questo dovrebbe rivolgersi a un buon iridologo o naturopata. Questo per valutare eventuali cibi che possono avere un'azione infiammante peggiorando ancora di più il suo intestino. La valutazione di una pulizia intestinale effettuata con fermenti specifici allo scopo e il relativo impianto può essere effettuata e decisa solo a seguito di un approfondito colloquio per capire quale direzione prendere. Un altro aspetto da non sottovalutare è la modulazione dello stress, anche qui valutabile dolo attraverso una consulenza mirata a capire quale siano l'origine delle tensioni che si ripercuotono sul suo fisico. Generalmente funzionano molto bene tutti quegli esercizi yogici ad azione ansiolitica in sinergia con integratori ad azione tonico/rilassante. Non si scoraggi, ma provveda al più presto, tre anni sono già tanti e rendono più lunga la via della guarigione. Cordiali saluti Cinzia Zedda

di Cinzia zedda - equilibra studio

Loredana Tocalli
Gent.le Lettore la rettocolite ulcerosa di cui soffre è una patologia infiammatoria cronica dell'intestino, come saprà, di difficile soluzione, ma che può sicuramente migliorare nei sintomi sia seguendo una corretta dieta ( abolizioni di cibi che possono fermentare nell'intestino come alcuni tipi di frutta, verdure verdi che stimolano troppo l'intestino, i latticini ...... e così via), sia con una terapia a base di integratori, che miri a riequlibrare la flora batterica alterata. In questa situazione complessa grande aiuto può dare la Medicina Omeopatica che con i suoi rimedi permette di affrontare la malattia alle sue radici - " trattamento del terreno della malattia"- e di personalizzare così le cure. Non esiti a contattarmi se lo ritenesse utile. Cordialità Dr.ssa Loredana Tocalli Medico Chirurgo Omeopata Agopuntore

di Loredana Tocalli

Salve Manuele. Non essendo molto pratico di internet ho già risposto ma, credo, alla persona sbagliata. Cmq. da conoscenze dirette so che c'è un medico a Roma che cura tale patologia. Cerca su internet Dott. Archimede Tentindo, colite ulcerosa e potrai farti un'idea al riguardo. Auguri per la tua patologia. Giorgio