Ci sono cure naturali per neuropatie periferiche?

In seguito all'esame EMG mi è stata accertata una neuropatia mista a prevalente componente assonica. Pare che per questa patologia la medicina ufficiale non abbia cure idonee a debellarla. Posso sperare nelle cure naturali? Potete indicarmi qualche rimedio valido ed efficace? In attesa ringrazio e porgo distinti saluti.

Risposte di salute

Daniela Coin
Le neuropatie, manifestandosi con perdita di sensibilità in alcune parti del corpo, sono segnali evidenti di una volontà di non voler "sentire" qualcosa che ci dà fastidio o ci fa soffrire troppo. In quanto a patologia neurologica ha a che fare con una tensione, rabbia e nervosismo che finiscono con l'essere somatizzati nel corpo. In base al tipo di manifestazione, le cause possono essere svariate. Occorrerebbero maggiori dettagli per inquadrare con precisione il problema. La soluzione è sempre accompagnata dalla soluzione che causa lo stato di tensione. A disposizione, Daniela Coin. www.cureolistiche.it

di Daniela Coin

Loredana Tocalli
Gent.le lettore/rice la neuropatia a cui accenna nella sua mail non ha, per quello che riferisce, dei connotati ben definiti ed è un po' scarna di informazioni anamnestiche su di Lei, è così diffcile poter dare dei consigli validi e personalizzati, quindi quello che mi sento di consigliare è una visita accurata da un esperto Omeopata che possa prendersi carico del suo problema e curarla adeguatamente. Cordialmente Dr.ssa Loredana Tocalli Medico Chirurgo Omeopata Agopuntore.

di Loredana Tocalli

Grieco Rosa
Salve, nella sua mail parla di una neuropatia ma a mio parere e anche delle colleghe mancano notizie su ulteriori esami eseguiti, e dati più precisi, insomma direi come ha già detto la collega, un pò scarna di notizie, quindi non è facile poter dare consigli validi. Unico consiglio è quello di rivolgersi ad un buon Omeopata che sicuramente potrà prendersi cura del suo problema. Le auguro di risolvere presto la sua problematica e le auguro una buona serata. grieco rosa - r.grieco53@gmail.com

di Grieco Rosa

Cinzia zedda - equilibra studio
Salve, le informazioni da lei date mi sono insufficienti per poterle essere d'aiuto sebbene con l'inositolo, a tiolo generale si sono visti dei buoni risultati ma ripeto, le informazioni da lei fornite sono troppo superficiali per poterle dare indicazioni più precise. Codiali saluti Cinzia Zedda naturopatia/iridologia

di Cinzia zedda - equilibra studio

Aldo Serritiello
Prenda in considerazione l'assunzione di Metilcobalamina (vit. B12 in forma altamente bio-disponibile), insieme ad un complesso di vitamine del gruppo B, la cui carenza e' spesso associata a neuropatie. L'Ozonoterapia potrebbe anch'essa essere un valido supporto. Cordiali salti

di Aldo Serritiello