News

La call to action per il Natale Vidas

Vidas-associazione che offre servizi di assistenza ai malati terminali e alle loro famiglie- ha costante bisogno di supporto, e il Natale è un'ottima occasione per fare la propria parte. Uno speciale appello va alle aziende che, con donazioni di oggetti, spazi o personale volontario, possono contribuire all'apertura dei Vidas Christmas Shop, iniziativa di raccolta fondi nata allo scopo di finanziare il progetto pediatrico Casa Sollievo Bimbi.

vidas-natale

Credit foto
©Vidas

Donare supporto e dignità dalla diagnosi di inguaribilità fino all'ultimo istante di vita: questo l'intento di Vidas, associazione milanese che offre gratuitamente cure palliative e servizi di assistenza ai malati terminali e alle loro famiglie.

Presente sul territorio con due Hospice a Milano, Casa VIDAS e Casa Sollievo Bimbi, eroga assistenza domiciliare a Milano, Monza e in 112 Comuni dell’hinterland.
 

I Vidas Christmas Shop

Dal 1982, Vidas lavora al fianco dei pazienti inguaribili e dei loro famigliari, grazie a un’equipe formata da medici specializzati in cure palliative, fisioterapisti, logopedisti, psicologi e volontari. 

I servizi di Vidas sono erogati gratuitamente ad adulti, anziani e, dal 2015, anche ai bambini malati per i quali nel 2019 è stata inaugurata l'hospice pediatrico Casa Sollievo Bimbi. 

Proprio per offrire ai piccoli pazienti in fase terminale la migliore assistenza possibile, è nata l'iniziativa Vidas Christmas Shop. Si tratta di una serie di temporary shops, che apriranno le porte in vista del Natale allo scopo di raccogliere fondi a sostegno del progetto.

I punti vendita saranno allestiti a novembre e a dicembre nelle zone centrali di Milano.
 

Il contributo delle aziende per un Natale solidale

Il tuo aiuto è prezioso. I nostri volontari della promozione stanno già raccogliendo oggetti usati, in buono stato e funzionanti, merce nuova (compresi stock di magazzino e fuori serie) e stanno cercando spazi commerciali in comodato d’uso gratuito” dichiara Vidas, lanciando un appello a privati ed aziende affinché diventino sostenitori. 

In particolar modo, l'associazione si rivolge alle imprese, con una call to action che le invita a diventare- accanto a molti altri sostenitori prestigiosi- partner solidali per il 2020.

Due le principali richieste:

  1. la donazione di merce e prodotti del proprio business aziendale;
  2. la messa a disposizione gratuita di uno spazio commerciale (su strada e con vetrine) in una zona centrale di Milano per il mese di novembre e dicembre, così che diventi la sede di uno dei Vidas Christmas Shop. 
     

Altre possibilità di sostegno

Le possibilità di sostegno alle attività di Vidas da parte delle aziende non si esauriscono, inoltre, nelle azioni mirate all'apertura dei punti vendita temporanei.

L'associazione propone una serie di idee per un coinvolgimento a vari livelli, eccone alcune:

  • Doni e biglietti solidali: dai biglietti, al panettone solidale, all'attività di volontariato aziendale. Sono molte le opportunità per coinvolgere collaboratori, clienti e fornitori e trasformare il Natale nell'occasione concreta per fare del bene.
  • Donazione: è possibile scegliere il progetto che si percepisce come più affine alle proprie attività (assistenza domiciliare, hospice Casa Vidas, Casa Sollievo Bimbi) ed effettuare una donazione. 
  • Eventi aziendali, in cui organizzare una presentazione di Vidas e un'annessa raccolta fondi.
  • Coinvolgimento del personale e dei collaboratori (con payroll giving, matching gift, internal fundraising o volontariato d'azienda) e dei clienti (con una campagna di sensibilizzazione o altre attività concordate).
  • Sfide sportive che coniughino la prova fisica e un obiettivo di raccolta fondi.
     

Aziende al fianco di Vidas: l'unione fa la forza

Sono molte le aziende al fianco di Vidas nel garantire supporto ai malati terminali: Intesa Sanpaolo, Arca Fondi SGR, UBI Comunità sono solo alcuni esempi. 

Da sempre Vidas ha potuto contare sul sostegno strategico di tante aziende e fondazioni partnersi legge sul sito dell'associazione. “Veri e propri compagni di strada, che ci hanno aiutato a crescere e ci hanno permesso di mantenere quella promessa che nel 1982 abbiamo fatto a tanti malati inguaribili: essere con loro fino alla fine. Con le persone delle aziende e delle fondazioni partner di Vidas condividiamo valori, sogni e progetti, creando delle forme di partnership a 360°”.