Articolo

BAM: la Biblioteca degli Alberi di Milano

La Biblioteca degli Alberi di Milano è un parco pubblico aperto a tutti, in cui godere di pace e relax in mezzo alla natura anche in un contesto urbano e imparare a rispettare l’ambiente che ci circonda.

biblioteca-degli-alberi-milano

Credit foto
©BAM.Milano

Cos’è BAM, la Biblioteca degli Alberi di Milano

BAM, la Biblioteca degli Alberi di Milano, situata in zona Garibaldi/ Isola è un parco aperto a tutti, un’oasi verde nel contesto metropolitano, dove prendersi una pausa, liberare la mente, rilassarsi e rigenerarsi respirando a pieni polmoni.


Nata da un’idea della Fondazione Riccardo Catella, BAM è stata progettata nel 2004 dallo studio olandese Inside|Outside Petra Blaisse su un’area di proprietà del Comune di Milano nel quartiere Porta Nuova e costruito da COIMA, con l’obiettivo di promuovere sviluppo sostenibile del territorio.

La Biblioteca degli Alberi di Milano, oltre a rappresentare un grande progetto di riqualificazione urbana, vuole essere un luogo inclusivo per coinvolgere la cittadinanza alla cura del verde, anche attraverso eventi culturali per sensibilizzare la comunità sul tema della sostenibilità.

Un innovativo esempio di partnership pubblico-privato, che ha finalmente visto la luce al termine del 2018: un giardino contemporaneo di 10 ettari, con una straordinaria collezione botanica, aree attrezzate e spazi per eventi, che, dopo il lockdown, è di nuovo a disposizione di tutti.

Dopo l’allentamento delle restrizioni adottate per far fronte all’emergenza coronavirus sono stati infatti progettati percorsi per fruire del parco in sicurezza, anche grazie a cerchi realizzati con vernice eco-compatibile, per mantenere le distanze.

Inoltre, per offrire la possibilità di godere di qualche ora di sole e relax anche anche a chi quest’estate rimarrà in città è stato allestito il Lido BAM, una sorta di spiaggia con ombrelloni e sdraio.
 

bam

Credit foto
©BAM- Milano

La collezione botanica della Biblioteca degli Alberi di Milano

La Biblioteca degli Alberi di Milano è un luogo di aggregazione, un cuore verde in piena città in cui rilassarsi, fare sport e divertirsi, anche grazie a un programma culturale ricco di eventi e iniziative. BAM è però soprattutto un giardino contemporaneo in cui sorge una vera e propria biblioteca botanica urbana.

Il patrimonio vegetale di BAM conta più di 500 alberi appartenenti a 100 specie arboree, organizzate a formare 22 foreste circolari composte da pioppi, pini, salici, tigli, alberi da frutto e Gingko biloba, un fossile vivente.

Non solo: la biblioteca ospita circa 135.000 piante tra erbe aromatiche, piante acquatiche, bulbi, siepi, arbusti e rampicanti organizzate in giardini e prati fioriti che circondano comodi sentieri attraverso i quali godere di colori, profumi e spettacoli sempre diversi in base al periodo dell’anno.

Un’oasi in cui osservare la natura da vicino, scoprirne la ricchezza e la bellezza, e imparare a coglierne l’importanza, oltre alla necessità di rispettarla.

Fonte di riferimento: BAM Milano
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio