Articolo

Come trascorrere un San Valentino naturale

San Valentino, cosa fare? Lasciarsi andare al relax di coppia, cominciando con lo sport, lo yoga, la meditazione, terminando con una bella gara di cucina afrodisiaca e un non stop di film romantici... E il dolce finale? Un regalo naturale a sorpresa, tra foche, pinguini, orsi polari e... asinelli!

Come trascorrere un San Valentino naturale

San Valentino sì, ma naturale!

Se San Valentino deve essere... che sia un San Valentino naturale: per prendersi cura di sè, dedicare del tempo alla coppia, passare istanti preziosi assieme alla persona che si ama; al tempo stesso vuol dire condividere un comune amore per l'ambiente, per gli animali e un gran rispetto per la vita in genere. 

Ecco qualche proposta per scappare dai luoghi comuni, per dire no ai gadget commerciali e alle solite cene prefabbricate, per onorare l'amore in modo profondo e sentito, quel giorno speciale, insieme a tutti gli altri 364 dell'anno!

 

San Valentino di mercoledì!

Quest'anno San Valentino cade di mercoledì, proprio nel cuore della settimana: probabilmente sarete entrambi a lavoro fino al tardo pomeriggio, stanchi per il giro di boa e il week end che si intravvede appena. Rientrate appena in tempo per darvi una sistemata per la cena che ricorderà questo magico giorno... Alt! Respirare e riavvolgere il nastro! 

Dunque, rientrando insieme a casa potrete: 

> Fare sport: dedicarvi del tempo prezioso già intorno alle sei del pomeriggio: senza strafare, come una bella corsa o camminata insieme, una biciclettata breve per sgranchirvi le gambe; oppure optare per un tuffo in piscina e qualche bracciata. O ancora potrete divertirvi e dedicarvi un'ora di yoga di coppia, ecco un video che potrebbe ispirare i principianti e un altro video che invece avvicinerà chi è già avvezzo alla pratica yogica.

> Doccia, scrub e massaggi: finito lo sport di coppia, è il momento di sfruttare il magico potere dell'acqua per rilassarvi, facendo una bella doccia o bagno insieme: peeling dolce e scrub, massaggi capillari e della cute, maschere nutrienti o purificanti per la pelle, qui potrete davvero sbizzarrirvi. Poi arriva il momento del massaggio del corpo: ideale per l'occasione è una bella candela da massaggio naturale, perfetta per riscaldare la serata.

 

Leggi anche Idee per un San Valentino magico >>

 

> Cena per due: dress code: in libertà, ma col grembiule! La serata potrebbe continuare con una divertente sfida ai fornelli, alimentata da un buon vino e buona musica. Ovviamente tutto giocherà attorno a speciali ingredienti: zenzero, peperoncino, cioccolato fondente, zafferano e chi più ne ha più ne metta!

> Il film più romantico? Al cinema in questo periodo c'è il dolcissimo Ella e John; se non volete però mettere il naso fuori casa, segnatevi questi titoli da recuperare: Arold e Maude, Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore, La ragazza di Bube, Luci della Città, The Artist, The One I love, One Day, Vero Come la Finzione. Sbirciate i trailer, preparate pop-corn e fazzolettini, c'è da versare lacrime. 

 

San Valentino è... Adozioni al Polo!

Per gli amanti degli animali, ma non solo, ecco che il WWF propone un regalo speciale, ovvero regalare per San Valentino al proprio innamorato o innamorata un'adozione di un "cucciolo del freddo". Stiamo parlando dei pinguini, delle foche e degli orsi polari, animali fortemente minacciati dai cambiamenti climatici, che primi fra tutti soffrono e patiscono la diminuzione della banchisa.

Adottando una specie in pericolo, il destinatario riceverà una speciale lettera personalizzata con il tuo nome e un kit speciale di san Valentino che, a seconda dell'opzione di donazione scelta, includerà simpatici peluche, scheda dell'animale, certificato di adozione e lettera.

 

Un amore di ... Asinello!

Il Rifugio degli Asinelli - Onlus che da anni si occupa di prendersi cura di asini e muli maltrattati o malati - rende nota un'altra iniziativa del biellese: adottare un piccolo asinello di Sala Biellese per dire a San Valentino "Ti raglio bene!".

Si tratta di vari pacchetti regalo per fare felici sia gli innamorati cronici che i simpatici pelosi dalle orecchie lunghe: si può scegliere, tra Alvin, Agostino, Clementina o Galileo, quale di questi e altri ciuchini adottare e aiutare. Oltre al certificato di adozione ci sono magneti, tovagliette, tazza e un biglietto d’auguri speciale per la festa degli innamorati.

 

Leggi anche 3 ricette per San Valentino >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio