Articolo

Tappetino chiodato: proprietà e benefici

Ricevere un massaggio mentre si è "comodamente" sdraiati? È possibile, grazie al tappetino chiodato che agisce secondo la digitopressione della medicina tradizionale cinese.

tappetino-chiodato

Credit foto
©gutaper / 123rf.com

Tappetino chiodato: cos'è e perchè funziona

Il tappetino chiodato è un semplice tappetino da yoga, solitamente realizzato in materiale plastico e morbido, cosparso di piccoli chiodi, sempre in materiali plastico e dalla punta arrotondata. 

 

A cosa serve? Il tappetino chiodato è stato inventato negli anni Sessanta e da allora i suoi benefici sono stati ampiamente riconosciuti.

 

Le piccole punte di cui è cosparso questo tappetino hanno la capacità di eseguire un massaggio lungo gli agopunti della medicina tradizionale cinese

 

In questo modo chi si sdraia riceve un massaggio passivo completo su tutto il corpo. Il principio per cui il tappetino chiodato funziona è quindi lo stesso per cui funzionano l’agopuntura e il massaggio shiatsu: la stimolazione dei meridiani e degli tsubo che ha benefici riflessi su organi e visceri.

 

L’uso è quello di una stuoia su cui riposare: sdraiandosi sul tappetino i chiodi, solitamente in materiale anallergico e certificato, premono leggermente sul corpo, sfruttando il peso proprio della persona ed evitando quindi sovraccarichi. 

 

Si può usare in qualsiasi momento della giornata, per quanto tempo si preferisce, e in qualsiasi condizione: anche nei casi in cui si provi dolore, come ad esempio mal di schiena o dolori articolari o mal di testa, sdraiarsi sul tappetino chiodato permette di rilassare e rilasciare tensioni che possono essere sia la causa sia la conseguenza del dolore stesso. 

 

È sufficiente avere qualche minuto a disposizione, anche 5 possono bastare, e un piccolo spazio di pavimento libero. All’inizio i chiodi, che non sono appuntiti tanto da lacerare la pelle, potrebbero dare un minimo fastidio, ma con il passare dei minuti la sensazione di disagio lascia il posto a un generale benessere e rilassamento. Anche la pelle stessa trae diretto beneficio dalla pressione dei chiodi. 

 

Tappetino chiodato: benefici

Che la digitopressione faccia bene a corpo e spirito è ormai un dato di fatto avvalorato da anni di pratica e da numerosi studi. Il tappetino chiodato, sfruttando lo stesso meccanismo fisiologico ed energetico dell’agopuntura, apporta gli stessi benefici. 

 

In particolare sdraiarsi comodamente sul tappetino chiodato per 10-15 minuti al giorno può apportare i seguenti benefici

 

  • rilascio di ossitocina: è l’ormone del benessere, e ha la funzione di regolare la pressione sanguigna, la temperatura corporea e modulare le difese immunitarie;

  • regola il metabolismo;

  • migliora la circolazione sanguigna;

  • migliora la circolazione linfatica superficiale;

  • aiuta nel naturale processo di smaltimento ed espulsione delle tossine;

  • ossigena maggiormente la pelle e i tessuti;

  • stimola direttamente il sistema neuro motorio, con benefici sulla muscolatura;

  • rilassa le maggiori tensioni muscolari, responsabili spesso di cervicalgie, mal di testa, lombalgie e sciatalgie;

  • diminuisce lo stress;

  • migliora il ciclo sonno veglia e, con esso l’appetito;

  • rilassa profondamente;

  • può fungere da blando analgesico se usato regolarmente e per più di 15 minuti al giorno.

Le controindicazioni sono minime: ovviamente è sconsigliato a chi ha problemi alla pelle, quali ferite, eczemi, herpes, a chi soffre di fragilità capillare e a chi ha problemi di circolazione. Infine è da usare con precauzione in gravidanza. 

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio