Articolo

Oli essenziali per l'igiene intima

Gli oli essenziali più adatti a curare candida, cistite e uretrite

Oli essenziali per l'igiene intima

Gli oli essenziali, grazie alle loro proprietà antibatteriche e antimicotiche, possono aiutarci a prevenire e curare candida, cistiti e uretriti. Vediamo quali sono gli oli essenziali più adatti per l'igiene intima e come utilizzarli.

 

Olio essenziale di Tea Tree

L'olio essenziale di Malaleuca o Tea tree è sicuramente quello più indicato per l'igiene intima femminile: si tratta infatti di un olio essenziale con spiccate proprietà antifingine, antibatteriche e antinfiammatorie.

L'olio essenziale di tea tree si utilizza per prevenire e curare numerosi disturbi, infiammazioni e infezioni che interessano l'apparato riproduttivo, come leucorrea, infezioni da candida, cistite e uretrite.

L'odore dell'olio essenziale di Tea tree non è tra i più gradevoli ma può essere migliorato aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di salvia o di lavanda.

olio tea tree

 

Olio essenziale di Alloro

Come l'olio essenziale di tea tree, anche l'olio essenziale di alloro ha spiccate proprietà antimicotiche utili per prevenire e combattere le infezioni causate dalla Candida albicans. Si utilizza da solo o in sinergia con gli oli essenziali di palmarosa e basilico.

olio essenziale alloro

 

Leggi anche Igiene intima: prodotti naturali fai-da-te >>

 

Olio essenziale di Camomilla

L'olio essenziale di camomilla si estrae dai fiori della Matricaria recutita ed è indicato per lenire il prurito e le infiammazione e per trattare le infezioni urinarie come la cistite. A differenza degli oli essenziali di tea tree e di lavanda, quello di camomilla è decisamente costoso: il prezzo di questo olio essenziale è infatti di circa 20 euro per 5 millilitri di prodotto.

olio essenziale camomilla

 

Olio essenziale di Ahibero

L'olio essenziale di Ahibero si estrae in corrente di vapore dalle foglie di Cymbopogon giganteus. Tra gli oli essenziali non è certamente uno dei più conosciuti ma vanta proprietà antibatteriche e antimicotiche molto utili per l'igiene intima poiché la sua azione permette di prevenire e curare infezioni batteriche e causate da funghi.

Per trattare la candidosi vaginale, l'olio essenziale di Ahibero può essere utilizzato da solo o in sinergia con altri oli essenziali come quello di Tea tree, di alloro, di palmarosa e di geranio.

olio essenziale ahibero

 

Come utilizzare gli oli essenziali per l'igiene intima

Gli oli essenziali sono composti organici volatili non solubili in acqua; si disperdono in sostanze oleose (oli e burri vegetali, ma anche latte e yogurt) e nei prodotti che contengono tensioattivi, come i detergenti.

Per ottenere i benefici degli oli essenziali per l'igiene intima è sufficiente aggiungere uno o più oli essenziali al proprio detergente intimo; scegliete un detergente intimo neutro e eco-bio che non contenga profumazioni o altri oli essenziali e aggiungete da uno a tre oli essenziali: basterà un millilitro di olio essenziale per ogni 100 millilitri di detergente intimo (1 millilitro di olio essenziale corrisponde a circa 35 gocce).

 

Leggi anche Prurito intimo: i rimedi naturali per alleviarlo >>

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio