Articolo

Fiori di Bach per l'Incertezza

Quali fiori di Bach usare in caso di incertezza di fronte ad una scelta importante o una particolare situazione che genera confusione?

Fiori di Bach per l'Incertezza

Scopriamo di più sull'emozione che riguarda il dover prendere una scelta e su quali fiori di Bach sono utili quando è necessario infondere nuova fiducia in ciò che si sta facendo, in maniera malleabile e non rigida, permettendo di superare l'incertezza, senza vincolarla a risposta generale "per tutto e per sempre".

 

Incertezza, l'emozione del discernimento

L'incertezza è un'emozione molto comune. Quando ci si trova di fronte ad una scelta esiste sempre un attimo di incertezza, forse anche impercettibile a livello cosciente: il cervello vaglia velocemente le possibilità di azione e reazione di fronte ad una determinata situazione, e poi sceglie ciò che più trova conveniente.

Questo processo fulmineo agisce spesso in modo automatico al di fuori dell'osservazione umana, ma può accadere che il processo di scelta occupi più tempo; a volte la gravità delle possibilità e delle conseguenze richiede una ponderazione più accurata: in questo caso l'incertezza su quale azione intraprendere permette di valutare più possibilità e di farlo in maniera approfondita. Altre volte invece può accadere di trovarsi in una situazione di stallo anche di fronte a scelte banali e semplici.

Lungi dall'essere una emozione da rifuggire, il sorgere dell'incertezza è segnale di una buona capacità di discernimento: se si è incerti significa che si ammette l'esistenza di più possibilità e ci si domanda cosa è meglio per se e per gli altri, senza sentirsi troppo padroni di se stessi e delle proprie certezze.

Esistono però situazioni in cui l'incertezza è di intralcio, e non permette di muoversi nel mondo e per la propria realizzazione, mascherando anche una inerzia e fungendo da giustificazione all'immobilità.

L'incertezza provoca esitazione e confusione; secondo Bach il gruppo dei fiori dell'Incertezza raggruppa quelle essenze floreali che permettono di superare il dubbio, di muovere le situazioni stagnanti, spingendo verso una connessione profonda coni propri bisogni e con la propria via nella vita.

Ecco quali sono i fiori di Bach per l'incertezza e come funzionano.

 

L'incertezza può causare problemi di sonno: scopri i fiori di Bach per l'insonnia

 

I fiori di Bach per l'Incertezza

I fiori di Bach per l'incertezza sono:

  • Cerato: è il rimedio per chi è incerto di fronte a ciò che pensa il mondo. Per coloro i quali continuano a chiedere l'opinione altrui, perché non sono sicuri di se stessi e della giustezza delle proprie scelte. Spesso scelgono quindi seguendo indicazioni esterne, e sbagliano. Cerato permette di riacquistare la centratura e di non farsi influenzare, nutrendo la fiducia in se stessi e nella propria visione;

  • Gentian: Gentian è il rimedio per chi associa all'incertezza lo scetticismo. È il rimedio utile nei casi in cui, dopo miglioramenti e passi avanti nella propria vita, ci si trova di fronte ad un ostacolo e si rimane demoralizzati e dubbiosi circa quanto si sta intraprendendo. Gentian permette di rinfrescare l'entusiasmo e ridimensionare gli inevitabili ostacoli presenti nella vita;

  • Gorse: è il rimedio per chi è totalmente disperato, per chi ha impegnato molte energie e tempo in ciò in cui crede e non si ritrova ripagato dalla realtà. Si trova perciò incerto sul da farsi, se continuare o meno, se tentare di nuovo o no, e si lascia convincere se spinto dall'esterno a proseguire su una strada intrapresa e che non ha dato i risultati sperati, ma senza crederci troppo. Gorse permette di recuperare la speranza e farla propria;

  • Hornbeam: è il fiore per chi fatica a mettere in moto le proprie energie, per chi si sente stanco prima ancora di iniziare e non sa da che parte iniziare. È il fiore del “lunedì mattina”, quando ci sveglia e si è già stanchi e demotivati. Ciò accade perché spesso non si è in contatto con la propria visione profonda, o perché ci si sente stanchi mentalmente. Hornbeam permette di motivare se stessi e agire in conformità alle proprie energie, senza sovraccaricare il livello mentale;

  • Scleranthus: è il rimedio floreale per chi è incerto fra due possibilità, e si barcamena alternativamente tra l'una e l'altra, trovando per entrambe motivazione e slancio, ma a fasi alterne. Scleranthus permette di scegliere una cosa soltanto e impegnarsi in essa;

  • Wild Oat: è il rimedio per chi aspira a qualcosa di grande nella propria vita, realizzandosi pienamente, ma non sa quale percorso o insieme di azioni intraprendere. La loro vocazione è vaga, e quindi si impegnano in mille futili o nobili progetti, lasciandoli andare di volta in volta. Wild Oat è il rimedio per chi non sposa profondamente una scelta e una fede, un percorso, chiarifica la visione e indirizza le energie.

 

Scopri quali sono i 7 gruppi di fiori di Bach

 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio