Articolo

Infuso al rosmarino: proprietà e benefici

Il rosmarino è un'erba sempreverde profumata originaria del Mediterraneo. È usato come condimento culinario, per creare profumi per il corpo e per i suoi potenziali benefici per la salute. Usarlo in cucina è un buon modo di sposare il gusto con la salute!

te-rosmarino

Credit foto
©tashka2000 / 123rf.com

Un pianta che tutti dovremmo avere

Il rosmarino è una delle specie economicamente più importanti della famiglia delle Lamiaceae. Originaria dalle regioni della fascia mediterranea, la pianta è ampiamente distribuita in tutto il mondo principalmente a causa dei suoi usi culinari, medicinali e commerciali, compresi nelle industrie alimentari e delle fragranze. 

 

Tra i gruppi più importanti di composti isolati dalla pianta vi sono i diterpeni fenolici che rappresentano la maggior parte degli antiossidanti e molte attività farmacologiche della pianta.

 

Negli ultimi anni è stato anche dimostrato che i diterpeni di rosmarino inibiscono la morte delle cellule neuronali indotta da una varietà di agenti sia in esperimenti vitro che in vivo. Inoltre, secondo alcune ricercherespirare olio di rosmarino può aiutare a focalizzare e ricordare in maniera più efficace le informazioni, ma in questo senso sono necessari ulteriori approfondimenti. 

 

Il rosmarino, tra le sue numerose proprietà, può ridurre i livelli di cortisolo, un ormone il cui aumento può sopprimere il sistema immunitario, contribuire all'insonnia e causare sbalzi d'umore, tra gli altri potenziali problemi. 

 

Infuso al rosmarino: come prepararlo

Il tè al rosmarino è naturalmente privo di caffeina e può essere consumato durante tutto l’arco della giornata. Berlo, può aiutare a migliorare i processi digestivi dopo un pasto particolarmente abbondante, e grazie alle sue proprietà antispasmodiche, aiuta a ridurre gas e gonfiore.

 

Questa tisana supporta anche batteri intestinali sani e migliora l'assorbimento dei nutrienti. Il tè al rosmarino contiene anche acido carnosico, un composto che aiuta a bilanciare la microflora e i batteri buoni nell'intestino. 

 

Avere un microbioma intestinale sano significa aiutare il corpo a respingere le infezioni più facilmente e favorire i processi metabolici a carico dei grassi. Questo tipo di infuso è ricco di antiossidanti (polifenoli e flavonoidi) che aiutano a migliorare la salute generale e prevenire i danni causati dai radicali liberi.
Per ottenere un ottimo infuso al rosmarino, lascio di seguito gli ingredienti e il procedimento:

  • 1 cucchiaio di rosmarino essiccato, sia foglie sia steli sia rami
  • 1 tazza di acqua
  • 1 cucchiaino di miele (facoltativo)

 

Portiamo l'acqua ad ebollizione, spegniamo e versiamo il rosmarino, coprendo subito il bollitore per evitare la dispersione degli oli essenziali. Teniamo in infusione per 7-9 minuti, infine filtriamo e dolcifichiamo. Beviamo la tisana quando è ancora calda.
 

Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio