Articolo

Noci Macadamia: il cibo ricco di manganese che supporta la salute delle ossa

Tutte le proprietà e i benefici delle noci macadamia, ricche di manganese, antiossidanti e vitamine, utili per la salute di cuore, ossa e cervello, e contro le infiammazioni croniche. Articolo tradotto da: Dr. Axe

Noci Macadamia: il cibo ricco di manganese che supporta la salute delle ossa

Le noci di Macadamia sono il frutto dell'albero Macadamia (Macadamia integrifolia o Macadamia tetraphylla) originario dell'Australia. Conosciute per il loro contenuto di manganese, vitamine, e antiossidanti, sono, tra i semi oleosi, quelli con più alto contenuto di acidi grassi monoinsaturi.

 

Anche se le mandorle sono considerate le noci più popolari d'America, nessuno può negare il fascino delizioso delle noci macadamia. Questo aspetto delle noci macadamia è davvero importante, perché, proprio come per le mandorle, anche i valori nutrizionali delle noci macadamia hanno un potente effetto benefico.

Le noci macadamia sono delle piccole potenze nutrienti che provengono dall’albero di macadamia. Contengono alcune importanti vitamine e minerali essenziali, come la vitamina A, il ferro, le vitamine del gruppo B, il manganese e l’acido folico, così come proteine, grassi sani e antiossidanti. Tali notevoli nutrienti forniscono a queste incredibili noci i loro numerosi benefici. Quali benefici? Sono contento che tu me l’abbia chiesto.

 

I vantaggi delle noci macadamia

 

1. Fanno bene al cuore

Le noci macadamia contengono grassi sani che possono aiutare a mantenere le arterie in buone condizioni di salute. Poiché sono ricche di acidi grassi monoinsaturi, aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e ad abbassare i trigliceridi, un tipo di grasso corporeo. Quando riduciamo il grasso corporeo, siamo in grado di ridurre il rischio di malattie coronariche.

In uno studio condotto dalla Pennsylvania State University Department of Nutritional Sciences e pubblicato sul Journal of Nutrition, ad alcuni soggetti sono state fornite in modo casuale le noci macadamia e comparati con altri che seguivano una dieta americana standard.

Nel corso dello studio, coloro che consumavano noci macadamia hanno visto ridurre i propri livelli di colesterolo e hanno riscontrato marcatori cardiaci nel complesso più sani. Perché le noci macadamia sono una ricca fonte di acidi grassi monoinsaturi, queste aiutano a ridurre i fattori di rischio delle malattie cardiovascolari.

 

2. Aiutano contro le malattie

Le noci macadamia contengono flavonoidi che aiutano a prevenire i danni delle cellule proteggendole dalle tossine ambientali. Una volta che questi flavonoidi sono in circolo nel corpo, si convertono in antiossidanti, ed è qui che la loro potenza entra in gioco. Gli antiossidanti svolgono l’importante compito di trovare i radicali liberi nel nostro corpo e distruggerli. Questo è il modo in cui proteggono il corpo dalle malattie.

Studi di ricerca dell’Antioxidants Research Lab del Tuft’s University’s Jean Mayer USDA Human Nutrition Research Center on Aging “suggeriscono che il consumo di noci è inversamente associato con l'incidenza di malattie cardiovascolari e il cancro." 

Oltre ad essere ricchi di nutrienti, le noci macadamia contengono anche numerosi fitonutrienti benefici per la salute. Gli acidi fenolici, i flavonoidi e gli stilbeni contribuiscono a fornire antiossidanti utili per combattere numerose malattie come il cancro. Questo è il motivo per cui le noci - incluse le noci macadamia -  sono alcuni dei migliori prodotti alimentari utili contro il cancro che si possano consumare. 

 

3. Utili per le perdita di peso

L’elevato contenuto di grassi può effettivamente aiutare a ridurre l'appetito. Non solo, le noci macadamia contengono anche acido palmitoleico. L'acido palmitoleico ha la capacità di velocizzare il metabolismo dei grassi, riducendone l'accumulo. Le noci macadamia presentano un buon equilibrio tra nutrienti e grassi, e aiuta a sentirsi sazio solo con alcune di loro.

Inoltre, le noci macadamia contengono fibre alimentari benefihe che possono aiutare a raggiungere la sazietà e contengono carboidrati complessi come lignani, emicellulosa, amilopectine, mucillagini, gomme e cellulosa insolubile che aiutano contro i problemi digestivi, riducendo quei fastidiosi morsi della fame.

Ci sono anche prove che la frutta secca, come le noci macadamia, può avere effetti positivi per prevenire la sindrome metabolica, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per convalidare questa ipotesi.


4. Sostengono l’intestino

Contenendo fibre alimentari solubili e insolubili, le noci macadamia aiutano a sentirsi pieno mentre eliminano le tossine dal corpo e aiutano la digestione. Essendo un alimento ricco di rame, le noci macadamia aiutano utilizzando in maniera efficiente il ferro e favorendo le reazioni enzimatiche appropriate. 

 

5. Rafforzano le ossa

Le noci macadamia sono ricche di fosforo, manganese e magnesio, i quali aiutano la mineralizzazione di denti e ossa, il trasporto e l'assorbimento dei nutrienti.

Sappiamo che il calcio aiuta nella formazione di ossa e denti, mentre il manganese aiuta il corpo a depositare nuovo tessuto osseo dove necessario, in modo che le ossa rimangano forti quando si invecchia.

Un altro fattore importante riguarda le malattie renali che ostacolano la capacità naturale del corpo di assorbire il calcio e il manganese, portando a malattie ossee. Allora il manganese presente nelle noci macadamia può davvero aiutare a mantenere le ossa forti e, allo stesso tempo, a combattere la malattia renale.

 

6. Mantengono in salute il cervello e il sistema nervoso 

Il rame, la vitamina B1, il magnesio e il manganese che si trovano nelle noci macadamia contribuiscono a rendere sani i neurotrasmettitori, perchè sono sostanze chimiche importanti di cui hanno bisogno le nostre cellule cerebrali per inviare segnali al cervello. 

Le noci macadamia sono anche ricche di acido oleico, che aiuta a mantenere il cervello in salute, e di acido palmitoleico, che aiuta a proteggere le cellule nervose.

Inoltre, le noci macadamia contengono omega-9, che, come sappiamo, sono benefici per il cervello in molti modi. Per cominciare, contribuiscono a migliorare l'umore, una esplicita funzione del cervello. Inoltre, possono aiutare a migliorare la memoria e allontanare le malattie neurologiche.

Per esempio, in alcuni studi scientifici condotti sulle prestazioni della memoria dei topi comuni e pubblicati in Pharmacology, Biochemistry and Behavior hanno mostrando che l'acido erucico può essere un agente terapeutico per le malattie associate a deficit cognitivi, come il morbo di Alzheimer.

Questo significa che è possibile aggiungere il potenziamento della memoria e il miglioramento della funzione cognitiva alla lista dei vantaggi dell’omega-9 e quindi ai benefici delle noci macadamia.

 

7. Riducono l'infiammazione cronica e i sintomi dell’artrite

Gli acidi grassi omega-6 possono fornire alcuni vantaggi nutrizionali, ma molti ne consumano troppi. Quando abbiamo troppi acidi grassi omega-6, questi possono causare e aumentare l'infiammazione cronica nel corpo. Questo è un fattore problematico perché sappiamo che l'infiammazione è alla base della maggior parte delle malattie, come l'artrite, il cancro, le malattie cardiache, il diabete e altro ancora.

Uno studio pubblicato in Pharmacognosy Magazine ha analizzato la capacità di un gruppo di piante australiane, tra cui l’albero di macadamia, che avevano una storia nel trattamento dell'artrite reumatoide, giungendo alla conclusione positiva sulla loro reale utilità. I ricercatori hanno notato che la "bassa tossicità di questi estratti e la loro bioattività inibitoria contro Proteus spp. (vedi nota 1. a fine articolo) indicherebbero il loro potenziale nel bloccare l'insorgenza di artrite reumatoide. " Ciò significa che le noci macadamia sono una buona aggiunta nella dieta per il trattamento dell’artrite.

La maggior parte delle noci hanno molti più omega-6 rispetto agli omega-3, ma le noci macadamia sono tra le noci con i più bassi contenuti di omega-6. Questo non significa che si può esagerare con le noci macadamia, ma tenendo sotto controllo l'assunzione di acidi grassi omega-6 e assumendo qualche noce macadamia ogni settimana, è possibile aggiungere alla propria dieta proteine, fibre, vitamine e minerali senza assumere troppi omega-6, che causano infiammazioni.

Per darvi un'idea delle differenze, le noci pecan contengono 3,7 grammi di omega-6 per 100 grammi, le mandorle 3,4 grammi e gli anacardi 2,2 grammi rispetto alle noci macadamia che contentono a 0,36 grammi di omega-6 per 100 g totali.

 

Valori nutrizionali delle noci macadamia

Anche se le noci macadamia sono più ricche di altri semi oleosi in grassi e calorie, la quantità di omega-6, come già detto, è inferiore. Le noci macadamia racchiudono anche una quantità impressionante di sostanze nutritive, in particolare contengono il 58 per cento del fabbisogno giornaliero consigliato di manganese in una piccola porzione.

Un'oncia (vedi nota 2. a fine articolo) di noci macadamia contiene:

  • 203 calorie
  • 4 grammi di carboidrati
  • 2,2 grammi di proteine
  • 21,4 grammi di grasso
  • 2,4 grammi di fibra
  • 1.2 mg di manganese 
  • 0,3 milligrammi di tiamina 
  • 0,2 milligrammi di rame 
  • 36,7 milligrammi di magnesio 
  • 1 milligrammo di ferro 
  • 53,1 milligrammi di fosforo 
  • 0,1 milligrammi di vitamina B6 

 

Origine e storia delle noci macadamia

Le noci macadamia sono contenute all’interno di un seme duro che è racchiuso in un guscio verde. Quando la noce è matura, si spacca. L’albero di macadamia è probabilmente più noto come originario delle Hawaii, ma sapevate che due piantine furono piantate nel 1800 nel campus di Berkeley dell'Università della California e che sono ancora in piedi oggi? È vero! Tuttavia, l’albero di macadamia è in realtà originario dell’Australia.

La noce di macadamia ha un gheriglio bianco e cremoso composto per il 65-75% di olio e per il 6-8% di zucchero. In seguito alla torrefazione, diventa più consistente sia per il colore che per la struttura. Il rivestimento di alcuni semi è liscio, mentre per altri è più ruvido. Allo stesso tempo, alcuni sono più adatti alla coltivazione nel giardino di casa mentre altri sono più adatti per la produzione commerciale.

Potreste aver sentito parlare della noce macadamia anche come Mauna Loa. Mauna Loa è in realtà il più grande vulcano sulla terra situato nelle Hawaii, e Mauna Loa, ora un marchio, è diventata una delle prime piantagioni di macadamia che si sia sviluppata alle Hawaii. 

Oltre ad essere chiamate macadamia, queste noci sono anche note come noci australiane e noci Queensland. Molte specie sono velenose - tuttavia, esistono due specie commestibili. Una è la macadamia con la superficie liscia o Macadamia integrifolia, e l'altra è la macadamia con superficie ruvida, o Macadamia tetraphylla.

Le noci macadamia crescono nei pressi dei corsi d'acqua e sulle rive dei fiumi nelle foreste pluviali. Macadamia integrifolia è originaria del sud-est del Queensland, mentre M. tetraphylla è originaria sia del sud-est del Queensland che della regione nord-orientale del New South Wales. Nel punto in cui le due specie si incontrano, crescono alberi di macadamia che sembrano essere ibridi naturali.

L’albero di macadamia è arrivato fino alle Hawaii attorno al 1881, utilizzato principalmente come pianta ornamentale e per il rimboschimento. Nel 1948 l’Hawaii Agricultural Experiment Station ha dato il nome e ha introdotto diverse selezioni promettenti, che hanno poi portato alla moderna industria di macadamia per la quale le isole Hawaii sono famose. 

Dalle Hawaii l'albero di macadamia è arrivato in California durante la prima metà del 1900. Anche Australia, Sud Africa e America Centrale dipendono dal valore delle noci macadamia. Gli alberi di macadamia preferiscono un clima mite, al riparo dal gelo e dalle pioggia abbondante, così come i chicchi di caffè .

 

Come conservare e arrostire le noci macadamia

Assicurarsi di conservare le noci macadamia in un luogo fresco, come il frigorifero o la dispensa. Inoltre, è importante assicurarsi che non contengano umidità.

Se si preferiscono le noci macadamia arrostite, ecco come prepararle:

  • Preriscaldare il forno a 225-250 gradi F.
  • Posizionare le noci (la parte effettivamente commestibile, non gli involucri) su un foglio di di carta da forno. È meglio arrostire pezzi che sono simili in termini di dimensioni e consistenza.
  • Semplicemente lasciare arrostire per circa 10 minuti, controllandole perchè le temperature dei forni possono variare.
  • Togliere dal forno, non appena iniziano a diventare marroncine.
  • Lasciare raffreddare.
  • Conservare in un contenitore sigillato ermeticamente.

 

Ricette con le noci macadamia 

Ci sono molti modi in cui è possibile incorporare le noci macadamia nella vostra dieta. È possibile, naturalmente, mangiandole da sole, ma sono perfette aggiunte a molte ricette. Eccone una per iniziare:

Cheesecake con noci macadamia e mirtilli senza latte

Ingredienti per la base

  • 1 tazza di mandorle
  • 1/2 tazza di datteri di Medjool snocciolati
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1/2 tazza di cocco essiccato 
  • 1/4 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Pizzico di sale

 

Ingredienti per il ripieno

  • 2 tazze di noci macadamia
  • 1/3 di tazza di olio di cocco fuso
  • 4 cucchiai di sciroppo d'acero o nettare di cocco
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 tazza di mirtilli biologici congelati

 

Procedimento

  • In un robot da cucina o in un frullatore ad alta potenza, lavora insieme le mandorle, i datteri, la vaniglia, il sale e la noce di cocco fino ad ottenere la consistenza desiderata. Per una consistenza più cremosa, lavorare più a lungo.
  • Tostare leggermente sul fornello il cocco essiccato facendo molta attenzione a non farlo bruciare. Basta tostarlo fino a quando non diventa di un colore bruno-dorato e poi spegnere il fuoco. 
  • Cospargete il fondo di uno stampo a cerniera con 1 cucchiaio di noce di cocco essiccata, quindi aggiungere il composto preparato e premerlo in modo uniforme nella base.
  • Utilizzando un frullatore ad alta potenza, unire gli ingredienti del ripieno (salvare un paio di mirtilli per guarnire) e frullate fino a quando non sarà completamente emulsionato. 
  • Con l’aiuto di un cucchiaio versare  il composto nella teglia preparata. Una volta riempito lo stampo, livellare con l’aiuto di una spatola..
  • Mettere in frigorifero per 6-8 ore fino a che non diventa solido.
  • Guarnire con i mirtilli tenuti da parte e servire.

 

Precauzioni nell’assunzione di noci macadamia

Le noci macadamia sono, senza dubbio, una scelta sana e deliziosa ma è importante controllare le porzioni. Tenete d'occhio gli ingredienti quando le acquistate poiché molte noci sono preparate con conservanti, oli e tonnellate di sale. 

Le noci macadamia sono anche ricche di fosforo, che è importante tenere in considerazione per tutti coloro che soffrono di problemi renali.

Inoltre, fate attenzioni alle allergie alle noci, che sono molto comuni. Se si è allergici alle noci, le macadamia vanno evitate.

 

Considerazioni finali sulle noci macadamia

Le noci macadamia contengono alcuni importanti vitamine e minerali essenziali, come la vitamina A, il ferro, le vitamine del gruppo B, l’acido folico e il manganese, oltre che proteine, grassi sani e antiossidanti.

Queste noci hanno dimostrato di essere utili per la salute del  cuore e per combattere le malattie come alimenti ricchi di antiossidanti, aiutano a perdere peso, aiutano l’intestino, rafforzano le ossa, il cervello e il sistema nervoso, riducono l'infiammazione cronica e curano l'artrite.

È importante conservare le noci macadamia in un luogo fresco, come il frigorifero o dispensa, e assicurarsi che non contengono umidità. È inoltre possibile arrostirle in casa.

Se siete alla ricerca di uno spuntino sano, nutriente e saziante, non cercate oltre.


Fonte: Macadamia Nuts: The Manganese-Rich Treat that Supports Healthy Bones di Dr. Josh Axe

 

NOTE

1. Proteus è un genere di batteri che fa parte della famiglia delle Enterobacteriaceae. Il principale patogeno del genere è P. mirabilia isolato nelle infezioni delle vie urinarie in pazienti anziani. 

2. Informazione valida per gli Stati Uniti. L'oncia è un sottomultiplo di un'unità di misura di massa (la libbra) utilizzata in diversi ambiti commerciali. 1 oncia (oz) è pari ad un sedicesimo (1/16) di libbra (pound) ed equivale a 28,35 grammi.

 

Benefici e proprietà delle noci macadamia