Articolo

Autunno in salute con i cibi giusti!

L'autunno si caratterizza per una graduale e costante diminuzione della temperatura, della luce e del calore, un aumento dell’umidità, una riduzione dei cicli vitali di tutta la natura che ci circonda.

Autunno in salute con i cibi giusti!

L'autunno è una stagione di passaggio e non sempre il nostro organismo riesce a stare al passo dei cambiamenti climatici, per questo ai primi freddi autunnali è più facile ammalarsi.


Un colpo di freddo abbassa immediatamente le nostre difese immunitarie, soprattutto se non stiamo in salute, ed è facile ritrovarsi con il raffreddore, la tosse, l’influenza o un mal di schiena.

La maggiore forza di difesa il nostro organismo la prende dal cibo ed è sempre bene scegliere quello più indicato.

In autunno, stagione caratterizzata da un clima fresco, sarà necessario ridurre i cibi di natura rinfrescante, preferendo quelli riscaldanti e tonificanti.

 

Consigli per un'Alimentazione Naturale in Autunno

  • Limitare alimenti crudi e freddi, frutta e verdure acquose, gelati e bevande ghiacciate, cereali e zuccheri raffinati, che intossicano l’organismo e indeboliscono il sistema immunitario
  • Preferire cereali integrali, ortaggi cotti di stagione, legumi, erbe aromatiche, spezie e frutta secca.
  • Consumare alimenti ricchi di Vit C, presente soprattutto negli agrumi, nei kiwi, nei melograni, nelle mele, nei cavoli
  • Consumare regolarmente vegetali di stagione come zucche, cavoli, patate, carote, radicchio, meno acquosi delle verdure estive e più ricchi di sali minerali
  • Tra le verdure di stagione la zucca è ricca di nutrienti fondamentali
  • Tra la frutta l’uva apporta minerali, vitamine, antiossidanti e resveratrolo; i fichi e le castagne sono rimineralizzanti ed energizzanti ottimi per le fasi della crescita; la melagrana purificante e drenante, la pera rinfrescante
  • Preferire minestre e zuppe con cereali come l’avena con azione tonificante e riscaldante; il riso integrale, il miglio fonte di sali minerali per rafforzare capelli e cute, il grano saraceno
  • Consumare il giusto apporto di fibre per mantenere le funzioni intestinali regolari
  • Favorire la depurazione dell'organismo con tisane e bevande tiepide
  • Bere acqua tiepida con qualche goccia di limone ogni mattina al risveglio 
  • Aumentare il consumo di semi oleaginosi come noci, mandorle, nocciole, pinoli, anacardi, arachidi, semi di zucca, semi di girasole, etc...
  • Consumare regolarmente zuppe di legumi e cereali che possono sostituire le proteine di origine animale
  • Rinforzare la flora batterica intestinale per contrastare le infezioni e sostenere il sistema immunitario attraverso l'uso di probiotici da prendere come integratori o attraverso prodotti fermentati, come il kefir,  lo yogurt, i crauti, il pane di pasta acida e le verdure fermentate. Questi alimenti andrebbero preparati in casa perché più ricchi di batteri rispetto a quelli industriali
Seguendo queste indicazioni si rispetterà l’andamento della natura e si asseconderanno le esigenze del nostro organismo consentendo di affrontare con energia e vitalità questo cambio di stagione, mantenendoci in salute per tutto l'inverno.
 
 
 
 
Sei mamma di un bambino dagli 0 ai 10 anni?

Con Cure-Naturali scarica le guide di esperti psicologi in formato ebook e ottieni una consulenza personalizzata offerta da Alleanza Assicurazioni.

 

Clicca qui per il tuo pacchetto omaggio