Quali sono i fiori di bach più adatti per un'adolescente molto ansioso per gli esami scolastici e con problemi di scarsa autostima e che si sente pressato dai tanti impegni ai quali non vuole comunque, giustamente, rinunciare?

Quali sono i fiori di bach più adatti per un'adolescente molto ansioso per gli esami scolastici e con problemi di mancanza di autostima?

Risposte di salute

I fiori di Bach vanno modellati in base al colloquio con il ragazzo, esiste però una combinazione molto valida dei Fiori Australiani studiata appositamente per il periodo adolescenziale: si chiama "Adol" e ci sono le essenze floreali per l'autostima, il rapporto con il padre e la madre, il rapporto con i compagni e molto altro, in modo da accompagnare il ragazzo lungo questo periodo di transizione.

Buongiorno, il rimedio consigliato dalla mia collega e' ottimo e lo puo' reperire facilmente in erboristeria, farmacia e parafarmacia. Se preferisce i Fiori di Bach a quelli, validissimi, australiani, posso consigliarle una composizione di massima (ci si basa sempre su un colloquio diretto con la persona per ottenere una composizione individualizzata) con Larch, Mimulus, Elm e Walnut. Ripeto pero' che questa composizione prende in considerazione solo gli aspetti da lei sintetizzati, e non il punto di vista e le emozioni del soggetto in questione.

di Barbara De Filippis

Il metodo originale del Dr Bach prevede un colloquio con la persona che si trova in uno stato emozionale disarmonico. I Rimedi vengono consigliati dal BFRP (Bach Flowers Registered Practitioner) proprio in base alle emozioni che la persona esprime al momento del colloquio. Di solito la consulenza dura circa un'ora. Larch, Mimulus, Elm e Rock Rose potrebbero andare bene in base alla sua descrizione, anche se comunque affrontano solo parzialmente la problematica. Nel caso volesse avvalersi della consulenza di un operatore registrato presso il centro Bach, le allego il link al sito ufficiale dove potrà trovare il suo consulente più vicino. www.bachcentre.it

Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo
Gentile Utente, potrebbe essere utile un'intervento psicologico per comprendere come gestire al meglio gli stati ansiosi. I fiori di Bach non hanno efficacia su insicurezze e scarsa autostima. Cordiali saluti.

di Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Marialetizia Nigro
Buongiorno, come BFRP (Bach Foundation Registered Practitioner), confermo i suggerimenti degli altri operatori: per intervenire sarebbe fondamentale un colloquio con il diretto interessato, che ci permette di comprendere meglio le reali emozioni che muovono il ragazzo, magari diverse da quelle che lascia percepire nella vita quotidiana. In linea di massima, secondo quanto ci ha spiegato, Elm, Larch e Mimulus potrebbero far parte del mix personalizzato. Cordiali saluti

di Marialetizia Nigro

Cinzia zedda - equilibra studio
Carissima, i fiori di Bach sono utilissimi in grado di aiutare e rinforzare le parti più deboli del nostro carattere ed io credo molto nella loro azione se ben "somministrati", ma se suo figlio si sente sotto pressione e non vuole riorganizzare gli spazi secondo le sue possibilità i fiori in questo non sono di utilità. L'ansia per gli esami si supera nel momento in cui trova il tempo per studiare e sentirsi quindi preparato per affrontarli e di conseguenza più stima nella proprie capacità. Vista la situazione sotto questa ottica, somministrare un fiore per le paure lasciando intatte le coordinate del problema è limitativo. Consiglio quindi Chestnud Bud e clematis per aiutarlo a concentrarsi e rendere così più proficuo il tempo dedicato allo studio e larch per aumentare la sua autostima. Per il resto è importante il sostegno che come genitori potete dargli facendogli comprendere che per ottenere risultati apprezzati nella vita a volta si deve scegliere e in questo momento la scuola è al primo posto. I fiori non sono la soluzione ai mali del mondo, bisogna usarli con intelligenza e assumerci la responsabilità della vita. Spero di essere stata utile.

di Cinzia zedda - equilibra studio

La Palestra della Felicità
E se i tanti inpegni ai quali non vuole comunque rinunciare fossero solo un espediente suggerito dal subconscio per uscire da una sensazione di scarsa autostima? I troppi impegni creano stress non solo agli adolescenti e in una situazione di stress l'intero organismo, sia a livello neurobiologico che psicologico-relazionale, si predispone in un atteggiamento di attacco o fuga ed in questo atteggiamento tutte le capacità logico-cognitive si riducono in modo notevole. Questo avvinene soprattutto per il fatto che, in una situazione di stress, come ha ampiamente dimostrato la ricerca scientifica, diminisce sensibilmente l'apporto di ossigeno e di nutrienti al cervello. Per ristabilire il giusto apporto di nutrienti al cervello, oltre ad una sana alimentazione ricca di frutta e verdura e che elimini i cibi raffinati e i grassi di origine animale consigliamo sempre di praticare 15 minuti al giorno di Yoga della Risata. Questa pratica all'estero è molto diffusa e in alcune scuole viene addirittura praticata negli orari scolastici. A presto, felice giornata con una sana risata.

di La Palestra della Felicità

La Palestra della Felicità
E se i tanti impegni ai quali non vuole comunque rinunciare fossero solo un espediente suggerito dal subconscio per uscire da una sensazione di scarsa autostima? I troppi impegni creano stress non solo agli adolescenti e in una situazione di stress l'intero organismo, sia a livello neurobiologico che psicologico-relazionale, si predispone in un atteggiamento di attacco o fuga ed in questo atteggiamento tutte le capacità logico-cognitive si riducono in modo notevole. Questo avvinene soprattutto per il fatto che, in una situazione di stress, come ha ampiamente dimostrato la ricerca scientifica, diminisce sensibilmente l'apporto di ossigeno e di nutrienti al cervello. Per ristabilire il giusto apporto di nutrienti al cervello, oltre ad una sana alimentazione ricca di frutta e verdura e che elimini i cibi raffinati e i grassi di origine animale consigliamo sempre di praticare 15 minuti al giorno di Yoga della Risata. Questa pratica all'estero è molto diffusa e in alcune scuole viene addirittura praticata negli orari scolastici. A presto, felice giornata con una sana risata.

di La Palestra della Felicità

La Palestra della Felicità
E se i tanti impegni ai quali non vuole comunque rinunciare fossero solo un espediente suggerito dal subconscio per uscire da una sensazione di scarsa autostima? I troppi impegni creano stress non solo agli adolescenti e in una situazione di stress l'intero organismo, sia a livello neurobiologico che psicologico-relazionale, si predispone in un atteggiamento di attacco o fuga ed in questo atteggiamento tutte le capacità logico-cognitive si riducono in modo notevole. Questo avviene soprattutto per il fatto che, in una situazione di stress, come ha ampiamente dimostrato la ricerca scientifica, diminuisce sensibilmente l'apporto di ossigeno e di nutrienti al cervello. Per ristabilire il giusto apporto di nutrienti al cervello, oltre ad una sana alimentazione ricca di frutta e verdura e che elimini i cibi raffinati e i grassi di origine animale consigliamo sempre di praticare 15 minuti al giorno di Yoga della Risata e non sarebbe n impegno in più dato che, una volta appresa la tecnica, lo Yoga della Risata si può tranquillamente praticare anche mentre si svolgono altre attività. Questa pratica, pressoché sconosciuta in Italia, all'estero è molto diffusa e in alcune scuole viene addirittura praticata negli orari scolastici. A presto, felice giornata con una sana risata.

di La Palestra della Felicità

Marialetizia Nigro
Buonasera, considerata la complessità della situazione emotiva in cui si trova il ragazzo, pur concordando con i rimedi suggeriti dai colleghi ribadisco l'importanza di un colloquio individuale di persona per valutare meglio gli stadi d'animo e i Rimedi (nel mio caso di Bach) adeguati ad aiutarlo.

di Marialetizia Nigro

Ajna
Mi riallaccio alla risposta del Dott. Giuseppe del Signore consigliandole un intervento psicologico utile a comprendere il motivo dell'ansia del ragazzo. Solitamente l'adolescenza è un periodo della vita molto delicato in quanto ci sono molteplici cambiamenti da affrontare primo tra tutti, il desiderio tra l'indipendenza e la dipendenza dai genitori. Per quanto riguarda il rimedio floreale sembrerebbe adatta la seguente combinazione di Kramer: Elm, Star of Bethlehem, Walnut, Gorse e Aspen però prima sentirei un psicoterapeuto esperto in età adolescenziale. Spero di esserle stata utile.

di Ajna

Davide
I fiori di Bach sono utili come terapia complementare, come rimedio di eccellenza c'è il rescue remedy, un curativo rimedio si dimostra tra l' impatiens e Cherry plum ottimo per uno stato emozionale scompensato dall' ansia e apprensione. Ovvio che sul web non si può conoscere la persona che ha lo squilibrio emotivo. E quindi non si può consigliare nulla come rimedio.

di Davide

Ciao :) Purtroppo quello che descrivi è la situazioni di tanti altri studenti ed io ho avuto problemi simili. Forse la mia risposta ti sembrerà banale, ma sai qual è stata la soluzione? La meditazione. Pensaci, immagini che tu avessi la capacità di far scomparire tutti i pensieri e le ossessioni che ti tormentano. "Non ce la farò mai, non sono capace, ho studiato ma non mi ricordo più niente, tutti sono migliori di me,..." è un vortice che non ha fine! Ma sai cosa ti dico invece? Tutti questi pensieri sono solo modi per tirarti giù. Guarda caso le persone più speciali, quelle che riusciranno a fare grandi cose, sono sempre quelle più ostacolate. Fidati, so nel profondo quanto vali, e lo senti anche tu :) spero di esseri stata utile, questo è il sito grazie al quale ho imparato a migliorare la mia vita, fare in modo che le cose vadano come desiderano, ad avere fiducia in me stessa e dimostrarmi in fatti reali quanto valgo... www.accademiadicoscienzadimensionale.it

Buongiorno, ho letto tutte le risposte al problema esposto e so che mi farò qualche nemico :) .... la stragrande maggioranza di chi opera con i fiori di Bach, non ne conosce la reale efficacia. Lo dimostrano tra le righe le risposte. Un adolescente per prima cosa deve essere capito dai genitori. Per l'utilizzo dei fiori di Bach è assolutamente indispensabile il colloquio, purtroppo e sottolineo purtroppo perchè solo questo viene insegnato per quanto riguarda, e non solo, i fiori di Bach. Si spera che il terapista sia di competenza ma soprattutto di esperienza che è la sola garanzia su determinati settori specifici delle cure naturali. Il mio pensiero è che nessuno è in grado di riconoscere il disagio di un'altra persona ne tanto meno riconoscerne le componenti complesse inconsce, figuriamoci chi non è medico, io compreso. Il mio tono è alto perchè quando si parla di adolescenti e terapie naturali come in questo caso i fiori di Bach i danni che si possono recare sono notevoli. Uso i fiori di Bach da oltre 15 anni e utilizzo sempre la testatura personalizzata/coerente, che pochi conoscono perchè troppo complicata, a dirsi, da insegnare. In fine, il consiglio di quale fiore utilizzare (mai uno solo) non esiste per niente, ma solo la fortuna di incappare in una persona consapevole e di esperienza. Con rispetto Giacinto Giuseppe Golin Naturopata Cromo-iridologo

di Giacinto Giuseppe Golin