Quale fiore di Bach potrei assumere per la mia insicurezza e le mie paure?

Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni, anche se tutti me ne danno forse 15. Vorrei provare ad assumere dei fiori di Bach per via della mia insicurezza, paura, o mancanza di coraggio. Non riesco a chiudere una relazione per la paura di quello che verrà, ho sempre molta paura dei clienti sul lavoro anche perché mi considerano una bambina e in generale di solito mi faccio mettere i piedi in testa. Vorrei chiedere se è il caso di provare con i fiori di Bach, e in caso quale sarebbe il più adatto. Secondo me dovrei avere più controllo e responsabilità sulla mia vita, ma aspetto il parere degli esperti =) Grazie mille

Risposte di salute

Daniela Soligon
Cara Federica, per identificare il percorso floreale adeguato a te in questo momento è necessario poter comprendere quali sono le cause della tua insicurezza e paura e stabilire i fiori adatti. ci sono molte cause all'insicurezza e alla paura spesso scattano meccanismi che solo con un colloquio con un terapeuta possono essere valutati. ad esempio tu parli di paura e mancanza di coraggio e io penso a Mimulus, la tua attenzione al giudizio altrui ( mi faccio mettere i piedi in testa ) mi portano a Centaury e anche Elm per la responsabilità ma ripeto tutto potrebbe cambiare da un colloquio. quello che ci tengo a dirti avvicinati al mondo delle essenze floreali perché è un mondo bellissimo buona fortuna

di Daniela Soligon

Cinzia zedda - equilibra studio
Cara Federica, l'origine delle sue insicurezze sarà forse dovuto ala fatto che è lei stessa per prima a considerarsi una bambina???! Questo è quanto emerge dalle sue stesse parole! Si ricordi che l'immagine che abbiamo di noi stessi è la stessa immagine che trasmettiamo agli altri e dunque tutte le paure e le insicurezze che lei si porta dietro! Concordo con la collega dunque, che la terapia floreale sia assolutamente personale e non può limitarsi ad un elenco di fiori riferiti alle emozioni che proviamo. E' necessario andare più a fondo attraverso un colloquio sincero e fiduciario con una floriterapeuta. Il fatto che lei "sia una tipica figura mimulus" e cioè un soggetto dominato da paure e insicurezze non è sempre significativa la somministrazione del fiore appunto il " mimulus" ma bensì bisogna indagare quali fiori si possano affiancare per permettere al suo IO un lavoro di consapevolezza e cambiamento. Capire cosa c'è alla base delle sue paure è un ottimo punto di partenza! Posso suppore che la giovane età e forse le esperienze di vita fino ad oggi testate , non le abbiano permesso ancora di rafforzarsi a sufficienza. Questo però lo può sapere solo lei,. Se così fosse deve usare i fiori che le diano forza per vincere in seguito le paure. Spero di esserle stata utile. Cinzia Zedda - naturopatia/iridologia-scrittrice Coraggio dunque!

di Cinzia zedda - equilibra studio

Grieco Rosa
salve Federica concordo con le colleghe se vuole scegliere una cura naturale come le essenze floreali è necessario affidarsi ad un terapeuta di fiducia, proprio per capire da cosa derivano le sue paure e la sue insicurezze che ha descritto, attraverso un colloquio, solo in questo modo si può avere la scelta giusta delle essenze, diversamente rischierebbe solo di perdere del tempo senza risultato. buona serata. Grieco Rosa floriterapeuta-erborista preventiva-insegnante di massaggio infantile

di Grieco Rosa